Libri, autori e tanto altro

Torna in libreria il commissario Acquaviva col nuovo giallo di Giuseppe Esposito 

in LIBRI by

In arrivo il nuovo romanzo giallo Extrema ratio dell’autore napoletano Giuseppe Esposito, edito da Stamperia del Valentino, che segue le indagini del commissario Acquaviva nella Salerno degli anni Venti.

La storia è ambientata a Salerno nel 1923, a poco più di un anno del fascismo al governo del nostro Paese, dove è in corso una lotta intestina tra le due anime del PNF. Da una parte i rivoluzionari con a capo il fiduciario politico Matteo Accardi; dall’altra i pragmatici con l’avvocato Mario Jannelli. In questo clima di lotta, scoppia il caso dell’omicidio della Crestarella a Vietri, viene trovato il cadavere di una ragazza sgozzata e dalle prime indagini emerge che possa essere coinvolto il fiduciario provinciale. 

Per indagare sul caso, che rischia di diventare eminentemente politico, interviene il commissario Acquaviva; e grazie alle sue doti di investigatore, condurrà i lettori alla risoluzione del caso. Alla scoperta di una verità che sarà, come spesso accade, del tutto inaspettata. 

L’autore napoletano Giuseppe Esposito, laureato mi Ingegneria, è stato dirigente e consulente di Direzione d’Azienda in Italia e all’estero. Ha collaborato col quotidiano “La città” di Salerno ed è responsabile della Rubrica “Cultura” sul quotidiano online Salerno news 24. Ha scritto vari romanzi con la casa editrice Stamperia del Valentino, che si occupa da sempre di riportare all’attenzione del pubblico la Napoli colta, folkloristica e letteraria, con originalità e completezza dei temi trattai. 

Bookreporter Settembre 22

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from LIBRI

0 0,00
Go to Top
WhatsApp chat
× Come posso aiutarti?