GEOPOLITICA DEL MONDO MODERNO

Category archive

Senza categoria - page 3

Coronavirus:  necessità di un intervento speciale a tutela dei medici, delle compagnie assicurative e del Sistema Sanitario

ECONOMIA/Senza categoria di

“Urge una soluzione di carattere legislativo che, mettendo al riparo medici e strutture, aiuterebbe anche le Compagnie di Assicurazione sulle quali ricade l’obbligo di continuare – senza soluzione continuità – a tutelare i propri assicurati, anche in un periodo di fermo pressoché totale dell’economia italiana.”Si rischia una maxi azione di risarcimento o, ancor peggio, singole azioni nei vari Tribunali 

Continue reading “Coronavirus:  necessità di un intervento speciale a tutela dei medici, delle compagnie assicurative e del Sistema Sanitario” »

Coronavirus, fondamentale aiutare le pmi motore del paese

Senza categoria di

Bulgheroni, Confassociazioni imprese e consumatori,” fondamentale aiutare i professionisti e le piccole e medie imprese che sono il motore del paese.“La situazione che si è creata a seguito del COVID19 ha sicuramente come emergenza prioritaria la salute ma non possiamo assolutamente tralasciare l’aspetto economico e le difficoltà in cui ci troviamo tutti, aziende, professionisti e famiglie”. Lo ha dichiarato in una nota Mario BULGHERONI Presidente di CONFASSOCIAZIONI Imprese e Consumatori.5 Continue reading “Coronavirus, fondamentale aiutare le pmi motore del paese” »

Istituto superiore della sanità, aggiornamento situazione Covid-19

Senza categoria/SOCIETA' di

L’1,2% dei casi positivi al Covid-19 fino a questo momento ha meno di 18 anni, mentre la percentuale più alta si vede nella fascia tra 51 e 70. Lo afferma l’approfondimento epidemiologico dell’Iss presentato oggi nel corso di una conferenza stampa e pubblicato sul sito Epicentro. Continue reading “Istituto superiore della sanità, aggiornamento situazione Covid-19” »

ECONOMIA/Senza categoria di

Il Coronavirus affonda le borse e i mercati mondiali.

Settimana nera a piazza affari, la borsa di Milano e quelle europee aprono e proseguono in caduta libera,

l’impatto del coronavirus sulle economie mondiali e l’ espansione del virus in Italia portano

all’allargamento dello spread a 145,9 punti.

I ribassi riguardano tutti i settori, il lusso ha perso con Ferragamo il 6,8% , Moncler il 5,2%

Guidano i ribassi delle compagnie aeree Air France con il 8% e British Airways con il 6,6%, non viene risparmiato neanche il mondo dello sport la Juve guida i cali con l’ inflessione dell’ 8,1 %.

Il governatore della banca d’Italia Ignazio Visco dice che l’effetto del corona virus sull’economia italiana avrà una ripercussione di oltre il 0,2% .

Alcuni settori sono stati colpiti nell’ immediatezza come la ristorazione, il trasporto e il turismo. Ci sarà un effetto molto più indiretto su tutta l’attività economica.

La cosa che preoccupa di più è la riduzione dell’export dall’Italia, unica variabile positiva della nostra economia negli ultimi tempi. Ci saranno grandi ricadute nel settore dell’elettronica, nel settore automobilistico, tessile, agroalimentare, ma anche nel settore dei servizi, ci saranno quindi ripercussioni trasversali.

Abbiamo vissuto in un contesto internazionale fatto di grandi tensioni economiche tra Stati Uniti e Cina.

Siamo in una situazione in cui è in atto una ridefinizione degli aspetti geopolitici globali e anche degli assetti monetari.

Il corona virus è uno strumento per la ridefinizione degli assetti finanziari come per esempio comprendere se conti di più la borsa di Shenzhen o Wall Street. 

Parlando proprio di Wall Street, tutti e tre gli indici di New York hanno ceduto più di 10 punti percentuali in pochissimi giorni, mandano in fumo più di 14 miliardi di dollari, si avviano a chiudere così la peggiore settimana dalla grande crisi del 2008.

Oltreoceano le cose non vanno sicuramente meglio, anzi, le borse asiatiche affondano sotto il macigno dello sviluppo del virus in oltre 50 paesi, Tokyo è arrivata a perdere 4,5%, Shanghai e Hong Kong perdono oltre 3 punti percentuali.

Va così in fumo un terzo dei guadagni accumulati da Tramp dal momento della sua elezione nel 2016 con la sua politica di difesa economica del suo paese specialmente nei confronti della Cina.

Gli operatori del settore parlano di una carneficina azionaria, sono sati colpiti un’ enorme gamma di titoli, Tesla fra tutti perde il 13% in una sola giornata.

Tra i grandi nomi del Tech i cali più grandi li hanno subiti Apple e Microsoft che perdono rispettivamente il 6 e il 7 per cento segue immediatamente Amazon con il 5%, le più colpite tra i leader dei beni di consumo sono Coca-Cola e Procter & Gamble.

    F.B. Fumarola

Faschion Week, Tecnologia e Coronavirus

Senza categoria di

Il mondo della moda subisce il grande colpo del corona virus in occasione della faschion week di Milano.

L’ 80% degli acquirenti mancherà fisicamente intorno alle passerelle dell’ alta moda, più di mille cinesi saranno impossibilitati a partecipare alla grande vetrina della moda milanese, a sopperire perlomeno in parte sarà la tecnologia. La Camera lancia la campagna “China we are with you” gli addetti del settore e i compratori cinesi potranno essere presenti a Milano in diretta Steaming a tutte le sfilate in calendario, ma non solo, la tecnologia abbatterà tutte le barriere, dal 18 al 24 febbraio saranno online contenuti speciali, si potranno guardare interviste, osservare i backstage, interagire con ospiti stilisti e modelle.

Carlo Capasa, presidente della Camera della Moda, si dice molto orgoglioso di questa iniziativa in quanto è la prima volta che accade una cosa del genere, vuole dimostrare la vicinanza nei confronti del popolo cinese. Per questo a dare il via alle sfilate autunno-inverno sarà proprio uno stilista cinese, uno degli otto designer orientali che la Camera ha deciso di ospitare nel faschion hub iniziativa per proporre le collezioni di stilisti emergenti che verrà aperta venerdì 21 febbraio al Museo Pezzoli. A proposito della moda di questo millennio che prende spunto dalle Lezioni americane di Italo Calvino, per raccontare con parole e immagini la moda come metodo scientifico e, nel fascino del mondo della letteratura.

Si potranno ammirare abiti delle case di moda più importanti Dior, Chanel, Gucci Valentino Prada Armani tanti altri.

Sabato 22 invece si apriranno le porte per il flash mob Faschionable EcoArtShow a Palazzo dei Giureconsulti. I due eventi vogliono promuovere produzione e consumo responsabile nel rispetto del nostro pianeta.

Il sistema moda ha chiuso il 2019 con otre 90 miliardi, in crescita dello 0,8% trainato dall’export, il corona virus peserà sul primo trimestre del 2020 si prevede un calo dell’ 1,8% in attesa di vedere cosa succederà nelle prossime settimane.

F.B. Fumarola

#NousToutes: 49.000 persone marciano a Parigi contro il femminicidio

Senza categoria di

La più grande marcia nella storia della Francia contro la violenza sessista e sessuale: sabato 23 novembre 49.000 persone si sono radunate a Parigi ed hanno marciato insieme per dire basta alla violenza contro le donne. Quasi 70 organizzazioni e diverse personalità erano presenti alla manifestazione parigina che è terminata pacificamente tra la musica. Continue reading “#NousToutes: 49.000 persone marciano a Parigi contro il femminicidio” »

Ennesimi scontri con la polizia nella banlieue parigina: a fuoco una scuola di arti circensi

EUROPA/Senza categoria di

Un sabato sera di ordinaria violenza: il 2 novembre, a Chanteloup-les-Vignes, nella banlieue di Yvelines una trentina di chilometri ad ovest di Parigi e non lontano da Versailles, è stata incendiata la scuola di arti circensi e recitazione “L’Archè”, divenuta il luogo di aggregazione di molti giovani strappati alla strada che trascorrevano qui i loro pomeriggi imparando un’attività nei vari atelier. Si tratta della scuola dove il regista Mathieu Kassovitz ambientò il film “L’odio”. Continue reading “Ennesimi scontri con la polizia nella banlieue parigina: a fuoco una scuola di arti circensi” »

admin
× Contattaci!
Vai a Inizio