Torna in presenza il Gala degli Italoamericani, a Maggio il 33esimo NELA GALA, tra i premiati Lidia Bastianich

in Americas by
Torna in presenza per la sua 33esima edizione il Gala annuale National Education & Leadership Awards (www.nelagala.org) organizzato dalla Fondazione Sons of Italy, il braccio filantropico dell’Order Sons and Daughters of Italy in America (OSDIA), la più grande e antica organizzazione a supporto dei cittadini americani di discendenza italiana.
 
Mercoledì 25 maggio 2022, presso il Ronald Reagan Building and International Trade Center di Washington, D.C. saranno premiati personaggi che si sono distinti per la loro attività a favore della comunità italoamericana. 
 
Lidia Matticchio Bastianich riceverà il 2022 SIF Lifetime Achievement Award in International Culinary Arts per i suoi contributi ad ampio raggio al mondo culinario e alla cucina italiana. Molto conosciuta anche in Italia, la Bastianich oltre ad essere una ristoratrice di successo, è conduttrice televisiva è autrice di libri di cucina.
 
L’onorevole Rosa DeLauro sarà premiata con il 2022 SIF NELA Lifetime Achievement Award for Public Service per il suo impegno verso gli Stati Uniti d’America e i suoi cittadini. La rappresentante DeLauro è la deputata del terzo distretto congressuale del Connecticut e attualmente è presidente della commissione per gli stanziamenti della Camera e presidente della sottocommissione per il lavoro, la salute e i servizi umani e l’istruzione.
 
Angelo Vivolo riceverà il 2022 SIF Lifetime Achievement Award in Italian American Leadership per il suo sostegno alla promozione del patrimonio culturale italiano negli USA. Vivolo è attualmente presidente della Columbus Heritage Coalition, organizzazione dedicata a preservare l’eredità di Cristoforo Colombo.
 
Laurie Serricchio Hollander riceverà il Premio SIF 2022 per il coraggio e il patriottismo per la sua dedizione ai veterani dell’esercito americano. Lei è presidente e co-fondatrice di Help Our Military Heroes (HOMH), una organizzazione nonprofit la cui missione è quella di fornire minivan e SUV completamente equipaggiati ai veterani di guerra americani.
 
L’attore italoamericano Joe Mantegna sarà il Maestro di Cerimonie di questa edizione del NELA GALA, che vedrà anche una speciale performance dei Tenori Siciliani.
 
Nel corso della serata, 15 dei più promettenti studenti italo-americani riceveranno un totale oltre 100.000 dollari in borse di studio per college e università accreditate. La SIF riconoscerà anche una donazione di 20.000 dollari ad Help Our Military Heroes (HOMH), l’ottava donazione che la SIF ha fatto a HOMH negli ultimi nove anni.
 
L’Avvocato Robert A. Bianchi, Presidente Nazionale dell’Order Sons and Daughters of Italy in America ed il Commendatore Joseph Sciame, Presidente della Sons of Italy Foundation, hanno commentato: “Da 33 anni, il National Education Leadership Awards Gala costituisce uno dei più importanti eventi di riferimento per la comunità italoamericana. Ancora una volta, i premi che saranno consegnati in questa edizione ed il riconoscimento ai migliori studenti che hanno partecipato al nostro concorso annuale di borse di studio gi rendono orgogliosi. Il 25 maggio 2022 sarà un altro momento di orgoglio nella nostra storia”.
 
Carmelo Cutuli, Presidente fondatore del Capitolo di Roma dell’OSDIA, la prima unità territoriale fondata al di fuori del territorio nordamericano nei 115 anni di storia dell’OSDIA ha dichiarato: “Dopo l’edizione virtuale dell’anno scorso, torna in presenza uno dei più importanti eventi annuali per la comunità italoamericana. Ci aspettiamo, ed incoraggiamo, la partecipazione italiana all’evento di Washington nell’ottica di rinsaldare i rapporti tra la comunità americana di discendenza italiana e la madrepatria”.
 
Nelle sue 32 passate edizioni, il NELA Gala della SIF ha raccolto milioni di dollari ed ospitato molti personaggi illustri. I partecipanti passati hanno incluso presidenti degli Stati Uniti, membri del Congresso e del Gabinetto, e diplomatici stranieri. Tra questi i presidenti Bill Clinton e George W. Bush; il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano; i giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti Antonin Scalia e Samuel Alito; l’ex segretario alla difesa Leon Panetta; la deputata Geraldine Ferraro; l’ex AD della Fiat Sergio Marchionne; i luminari della scienza e della medicina dott. Anthony Fauci, Robert Gallo e Michael Sofia; gli artisti Frank Sinatra, Tony Bennett, Annette Funicello e Gary Sinise; e le leggende sportive Mario Andretti, Geno Auriemma e Tommy Lasorda.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*