Il magazine della tua Città

Category archive

CRONACA

Fatti di cronaca italiani di carattere nazionale e locale

Tajani eletto segretario di Forza Italia: “Unità e impegno per l’Europa”

Con un caloroso applauso e l’inno di Forza Italia che risuona nella sala, Antonio Tajani è stato eletto segretario del partito al termine del congresso di Roma. Un’elezione per acclamazione, senza voti contrari, che sancisce l’inizio di una nuova era per il partito azzurro.

Un messaggio di unità e impegno

Nel suo discorso di ringraziamento, Tajani ha sottolineato l’importanza dell’unità del partito, soprattutto in vista delle prossime elezioni europee di giugno. “Non possiamo permetterci di dividerci per piccole questioni o interessi personali”, ha detto, “lo dobbiamo a Silvio Berlusconi”.

L’Europa è stata al centro del suo intervento. Tajani ha ribadito l’appartenenza di Forza Italia al Partito Popolare Europeo e ha fissato l’obiettivo del 10% alle prossime elezioni. “Dobbiamo batterci per un’Europa più forte e più unita”, ha affermato, “una Europa che sia protagonista nel mondo”.

Il sostegno della famiglia Berlusconi e degli alleati

Tajani ha ricevuto il sostegno della famiglia Berlusconi, con Marina e Pier Silvio che gli hanno inviato messaggi di felicitazioni. “Il loro sostegno non è mai mancato”, ha detto il neo-segretario.

Presente al congresso anche la presidente del Parlamento Europeo, Roberta Metsola, che ha elogiato Tajani definendolo “una guida per un’Europa più forte”.

Un congresso all’insegna dell’unità

Il congresso di Forza Italia si è svolto in un clima di ritrovata concordia, con toni distesi e senza divisioni interne. Un segnale positivo per il partito, che si prepara ad affrontare le sfide future con un nuovo leader e un nuovo slancio.

Le priorità di Tajani

Tra le priorità di Tajani ci sono il rafforzamento del partito, il rilancio dell’economia italiana e la difesa dell’Europa. Il neo-segretario ha promesso di lavorare instancabilmente per raggiungere questi obiettivi.

La festa finale

Il congresso si è concluso con una festa sul palco, con tutti i partecipanti che hanno cantato e ballato sulle note di Lucio Battisti. Un momento di gioia e di speranza per il futuro di Forza Italia.

Vertice Intergovernativo Italia-Romania

Si è svolto a Roma, presso Villa Doria Pamphilj, il Vertice intergovernativo Italia-Romania con il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, e il Primo Ministro, Marcel Ciolacu che hanno rilasciato dichiarazioni congiunte alla stampa.

Nel corso del Vertice sono stati siglati una Dichiarazione congiunta sullo sviluppo del partenariato strategico consolidato italo-romeno e altri sette documenti tra Memorandum d’intesa, Intese tecniche e Lettere d’intenti che interessano settori strategici quali la difesa, la cooperazione di polizia, la giustizia, le start-up, la cooperazione nel settore dell’energia nucleare, la cybersicurezza, il turismo, la protezione civile, la formazione dei funzionari pubblici.

Ufficio Stampa Presidenza del Consiglio dei Ministri

Il Presidente Mattarella incontra la Nazionale italiana maschile di Tennis vincitrice della Coppa Davis 2023

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato nel pomeriggio al Quirinale la Nazionale italiana maschile di Tennis vincitrice della Coppa Davis 2023.

Sono intervenuti il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, il Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel, Angelo Binaghi, Jannik Sinner e gli altri componenti della squadra italiana: Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego, Matteo Arnaldi e Simone Bolelli guidati dal capitano Filippo Volandri.

Era presente il Ministro per lo sport e i giovani, Andrea Abodi.

Al termine dell’incontro il Capo dello Stato ha rivolto un saluto ai presenti.

Ufficio Stampa Quirinale

Carolyn Smith madrina del World Cancer Day

L’impegno di tutte le forze politiche nella tutela dei diritti dei pazienti oncologici e onco-ematologici ha connotato per il secondo anno consecutivo la celebrazione del “World Cancer Day” da parte del Gruppo “La salute: un bene da difendere, un diritto da promuovere”. Il Gruppo, che compie nel 2024 dieci anni di attività e impegno a sostegno dei pazienti, riunisce 45 Associazioni pazienti, una Commissione tecnico-scientifica e un Intergruppo parlamentare “Insieme per un impegno contro il cancro” con il quale lavora fianco a fianco, al fine di mettere in campo proposte fattibili e sostenibili, che consentano di raggiungere l’obiettivo prioritario del Gruppo: umanizzare le cure con interventi psico-sociali che migliorino la salute e la qualità di vita dei malati, e favoriscano una presa in carico globale della persona affetta da tumore.

Keep Reading

30 anni di Forza Italia Le radici del futuro

Forza Italia ha celebrato oggi i 30 anni dalla sua fondazione con una convention intitolata “Le radici del futuro“. L’evento, che si è svolto al Salone delle Fontane dell’Eur, è stato aperto dal presidente del partito, Antonio Tajani.

Nel suo intervento, Tajani ha ripercorso la storia di Forza Italia, dalla sua nascita come movimento di centro-destra fino alle vittorie elettorali del 1994, 2001 e 2008. Ha poi sottolineato l’importanza del partito per la storia dell’Italia, affermando che Forza Italia ha contribuito a “cambiare il volto del Paese”.

Durante l’evento sono intervenuti Gianni Letta, Bruno Vespa, Giovanni Orsina, Stefania Craxi, Umberto Vattani, Rita Dalla Chiesa, Massimo Baldini, Antonio D’Amato, Lorenzo Lorato e Iva Zanicchi in collegamento.

Verso la fine dell’incontro Antonio Tajani ha presentato il più giovane tesserato del partito, il 14enne Emilio Caccamo, e la più anziana, la 103enne Teresa Bertone, è salito sul palco anche Edoardo De Faveri il sindaco più giovane d’Italia.

La convention di Forza Italia è stata un evento importante per il partito, che ha voluto celebrare la sua storia e lanciare un messaggio di rinnovamento.

L’appuntamento ha dimostrato che il partito, nonostante le difficoltà degli ultimi anni, è ancora in grado di mobilitare un vasto consenso.

Tajani ricorda il prossimo Congresso Nazionale, che si svolgerà il 23 e 24 febbraio a Palazzo dei Congressi a Roma

Presentazione della mostra “HILDE IN ITALIA” al Museo di Roma in Trastevere

CRONACA/CULTURA/MOSTRE by

Si è svolta la presentazione alla stampa della mostra fotografica “HILDE IN ITALIA. Arte e vita nelle fotografie di Hilde Lotz-Bauer” al Museo di Roma in Trastevere.

Circa un centinaio di stampe della fotografa tedesca Hilde Lotz-Bauer, pioniera di quella che oggi viene conosciuta con il nome di street photography, saranno esposte a partire dal 17 gennaio e fino al 5 maggio a Roma, città di cui la fotografa si innamorò sin dalla sua prima visita.

Provenienti direttamente dall’archivio personale di Londra, le opere raccontano la storia fotografica di Hilde Bauer, storia che ebbe le sue origini alla scuola di Monaco e che vide le sue prime espressioni concentrate sulla storia dell’arte in particolare dell’architettura e dell’urbanistica di Firenze.

Insieme a questi studi, iniziando per puro diletto, la fotografa iniziò a girovagare per l’Italia dove si trasferì dalla Germania all’avvento del nazionalsocialismo.

Con una Leica al collo iniziò a ritrarre in maniera del tutto anonima la popolazione e l’umanità incontrata nei territori visitati nelle loro giornate di vita quotidiana.

Un reportage che ebbe il suo maggior risalto nel territorio abruzzese, in particolare con la serie di donne nella città di Scanno, luogo passato solo in seguito alla storia fotografica grazie ad altre immagini catturate da ben più famosi Henri Cartier Bresson e Giacomelli tanto per citarne alcuni.

A presentare la mostra siamo stati accompagnati dalla figlia Corinna Lotz

e da Federica Kappler per la promozione di Roma Capitale, Assessorato alla Cultura, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali.

Ringraziamo per l’invito Elisa Fantinel, ufficio stampa della mostra.

 

 

 

 

Conferenza stampa del Presidente Meloni

INTRODUZIONE DEL PRESIDENTE MELONI

Buongiorno a tutti,

grazie di essere qui, grazie all’Ordine dei giornalisti, grazie all’Associazione della stampa parlamentare.

Sarò abbastanza breve in questa introduzione: voglio lasciare spazio alle domande, ho poche cose da dire.

La prima è chiaramente fare a tutti gli auguri di buon anno, farci gli auguri di buon anno per un anno che sarà molto complesso per tutti. E’ un anno che vede molte scadenze importanti, tra le elezioni europee, penso alla Presidenza italiana del G7, quindi chiaramente ci vedrà tutti molto impegnati.

Keep Reading

Atreju 2023 – Bentornato Orgoglio Italiano – La giornata conclusiva

DOMENICA 17 DICEMBRE, abbiamo seguito:

10.45 – Sala Emanuela Loi

Intervento di Santiago Abascal (Presidente di Vox)

11.00 – Sala Emanuela Loi

Intervento di Fabio Roscani (Deputato FdI e Presidente di Gioventù Nazionale)

11.15 – Sala Emanuela Loi

Intervento di Antonio Tajani (Ministro degli Esteri e Vicepresidente del Consiglio dei Ministri) 

Intervento di Matteo Salvini (Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e Vicepresidente del Consiglio dei Ministri)

12:00 

Intervento di Giorgia Meloni (Presidente del Consiglio dei Ministri)

Atreju 2023 – Bentornato Orgoglio Italiano – Day 3

SABATO 16 DICEMBRE, abbiamo seguito:

09:00 – Sala Enrico Mattei

Presentazione dei libri “Algoritmi e preghiere” con Guerino Nuccio BovalinoUn eroe. Ermenegildo Rossi, quando il coraggio fece paura all’Italia” con Emanuele Merlino ed Ermenegildo Rossi

Interviene: Luca Sbardella (Deputato FdI)

Modera: Roberto Genovesi (Direttore di Rai Libri)

10:00 – Sala Enrico Mattei

Dibattito

“Impegno, coraggio, sacrificio: l’eccellenza italiana nello sport”

Intervengono: Andrea Abodi (Ministro per lo Sport e i Giovani)Luciano Spalletti (CT della Nazionale Italiana di Calcio)Ambra Sabatini (campionessa paralimpica e mondiale), Gregorio Paltrinieri (nuotatore, campione del mondo)Elisa di Francisca (campionessa olimpica di scherma), Filippo Volandri (Ct nazionale maschile di Tennis)

Introduce: Paolo Marcheschi (Senatore FdI e Responsabile dipartimento Sport)

Modera: Giorgia Rossi (Giornalista e conduttrice televisiva)

11:00 – Sala Emanuela Loi

Intervista ad Edi Rama (Primo Ministro dell’Albania)

Moderano: Maurizio Belpietro (Direttore de La Verità) e Andrea Malaguti (Direttore de La Stampa)

Introduce: Augusta Montaruli (Deputato FdI)

11:45 – Sala Emanuela Loi

Elon Musk

Intervistato da Nicola Porro

Atreju 2023 – Bentornato Orgoglio Italiano – Day 2

VENERDÌ 15 DICEMBRE, abbiamo seguito:

12:00 – Sala Enrico Mattei

Dibattito

“Economia: dall’austerità alla crescita. L’Italia torna a correre”

Intervengono: Giancarlo Giorgetti (Ministro dell’Economia e delle Finanze)Giovanni Tria (già Professore Ordinario di Economia Politica e già Ministro dell’Economia e delle Finanze), Alberto Orioli (Vicedirettore de Il Sole 24 Ore), Roberto Sommella (Direttore di MF-Milanofinanza)

Introduce: Ylenja Lucaselli (Deputata FdI)

Modera: Marco Osnato (Deputato FdI e Presidente della Commissione Finanze)

12:00 – Sala Emanuela Loi

Dibattito

“Bentornata cultura: verso un nuovo Rinascimento italiano”

Intervengono: Gennaro Sangiuliano (Ministro della Cultura)Pietrangelo Buttafuoco (Scrittore)Alessandro Giuli (Presidente del MAXXI)Antonio Monda (Co-fondatore e direttore artistico de Le Conversazioni)Beatrice Venezi (Direttore d’orchestra e pianista)

Introduce: Federico Mollicone (Deputato FdI e Presidente della Commissione Cultura)

Modera: Hoara Borselli (Giornalista)

15:00 – Sala Emanuela Loi

Dibattito

“Una giustizia giusta: dialogo sulle riforme”

Intervengono: Carlo Nordio (Ministro della Giustizia)Andrea Delmastro Delle Vedove (Sottosegretario di Stato al Ministero della Giustizia)Giulia Bongiorno (Senatrice Lega e Presidente della Commissione Giustizia)Matteo Renzi (Senatore e Presidente di Italia Viva)

Introduce: Ciro Maschio (Deputato FdI e Presidente della Commissione Giustizia)

Modera: Davide Desario (Direttore AdnKronos)

1 2 3 36
Domenico Cippitelli
0 £0.00
Go to Top
× How can I help you?