Il magazine della tua Città

Category archive

CINEMA

“ERA ORA”, presentazione del cortometraggio

in CINEMA/COMUNICATI STAMPA/CULTURA by

Meet&Greet con Giulia Salemi e presentazione cortometraggio “Era Ora” di Alessandro Alicata allo Shopping Village di Castel Romano, Roma mercoledì 27 luglio 2022 dalle ore 19.30

In occasione del “Summer Shopping Village”, un palinsesto di eventi, musica e spettacoli al centro commerciale “Shopping Village Castel Romano” in Roma sulla via Pontina, mercoledì 27 Luglio 2022, a partire dalle 19:30, sarà possibile per tutti i clienti del centro commerciale incontrare Giulia Salemi, la loro influencer preferita,  passare momenti bellissimi insieme a lei, lasciandosi fotografare da fotografo professionale offerto dal centro per conoscerla di persona e condividere con lei le proprie esperienze.

Il “Meet & Greet” con Giulia è completamente gratuito ed avverrà su  splendido palco nell’area food del Centro. Seguirà poi l’anteprima del cortometraggio “Era Ora” del giovane regista Alessandro Alicata con protagonista la nostra mitica Giulia. La serata verrà condotta dal noto presentatore Angelo Martini.

“Era Ora” (il Trailer)

Film di Alessandro Alicata, prodotto da Cinematica Company, con il patrocinio del VIII Municipio di Roma Capitale e dell’Istituto Cine Tv Roberto Rossellini di Roma che ha contribuito con la fornitura di attrezzature tecniche ed il supporto di studenti dell’istituto e della Spark Production.

Alla presentazione interverranno tra gli altri gli attori: Giulia Salemi, Alessandro Alicata, Salvatore Vitale, Salvatore Striano, Chiara Censori, Massimo Valentini, Arianna Lavacchielli, Paola Barzi, Sarah Bogatti, Luca Gravegna, Giulia Santullo, Alessandro Lisi, Ilaria Pisciottani, Eleonora Alicata, Maria Chiara Pelligra, Francesco Leo, Maurizio Junior Tesori, Angelica Clementucci, Chiara Onofri, Osvaldo Bisello, Marco trulli, Giorgia Scardovì, Benedetta Frasca.

Il film lancia un segnale di speranza a tutti i ragazzi, che hanno vissuto un momento difficile durante il primo lockdown: la trama si svolge tra tre ragazzi spensierati che, oltre a essere migliori amici, sono anche compagni di scuola; stanno sempre insieme e, solo grazie alla loro splendida amicizia, riusciranno a superare insieme un momento così brutto e complesso del nostro recente passato comune.

A dicembre del 2020 una pandemia mondiale ferma il tempo. I ragazzi durante questo periodo perdono il contatto con il mondo e si chiudono in loro stessi. A maggio iniziano a riaprire le varie attività, ma loro sono ancora impauriti, e solo grazie alla loro forte amicizia riescono a ritrovare la serenità perduta.

La produzione ringrazia per la collaborazione “UP Noleggio a lungo termine”, Hotel Ibis Style Eur, Delta Moods, Casting Bambini e Casting Ragazzi di Francesca Rotundi, Tevere Eur Hockey e lo Shopping Village di Castelromano per l’opportunità fornitaci di presentare il cortometraggio.

Per salire sul palco e farsi fotografare insieme a Giulia, sarà necessario firmare una liberatoria. Per i minorenni sarà obbligatoria la firma di un genitore.

Le foto scattate durante l’evento verranno caricate entro due giorni nella pagina “Facebook” del Centro Commerciale – Shopping Village Castel Romano.

Instagram: @shoppingvillagecastelromano

Facebook: Shopping Village Castel Romano

Sito: www.shoppingvillagecastelromano.com

Come arrivare: Via Ponte di Piscina Cupa, 121 – Castel Romano, Roma / Strada Statale, 148, Pontina – Uscita Castel Romano.

“L’arma dell’inganno”: spionaggio al servizio delle fake news

in CINEMA by

Una storia reale che se facesse a gara con una storia inventata, vincerebbe a mani basse. Il nuovo film L’arma dell’inganno – Operazione Mincemeat di John Madden, alla luce della situazione attuale in Ucraina, sbarca al cinema in un terribile tempismo e ci fa aprire gli occhi sul tema della disinformazione in guerra, tra spionaggio e fake news.

Continue reading ““L’arma dell’inganno”: spionaggio al servizio delle fake news” »

Campari sbarca al 75° Festival di Cannes: grandi storie per esperienze uniche

in CINEMA by

Campari onora la storica tradizione del mondo del cinema diventando partner ufficiale del
Festival di Cannes, che quest’anno si terrà dal 17 al 28 maggio. L’iconico aperitivo italiano celebra l’amore per le “Grandi storie”, il fil rouge che unirà una serie di appuntamenti, attività ed eventi che partiranno proprio dal Festival.

Continue reading “Campari sbarca al 75° Festival di Cannes: grandi storie per esperienze uniche” »

Biografilm, annunciate le retrospettive su Gianni Celati e Yuri Ancarani.

in CINEMA by

Biografilm Festival fa parte di Bologna Estate 2022, il cartellone di attività promosso e coordinato dal Comune di Bologna e dalla Città metropolitana di Bologna – Destinazione Turistica. L’immagine di Biografilm Festival 2022, a opera dell’artista Giuseppe De Mattia, è stata presentata oggi nella sala conferenze del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna. Svelati anche i primi contenuti riguardanti il programma: nella sezione “omaggi” un focus su Gianni Celati e uno su Yuri Ancarani. Biografilm Festival 2022 si svolgerà a Bologna dal 10 al 20 giugno.

Continue reading “Biografilm, annunciate le retrospettive su Gianni Celati e Yuri Ancarani.” »

Premiere del film “La ballata dei gusci infranti” – Red Carpet

in CINEMA/CULTURA/PHOTOGALLERY by

Roma, 21 Marzo 2022

Lunedì 21 marzo European Affairs ha presenziato la prèmiere serale all’UCI Cinemas Porta di Roma del film “La Ballata dei Gusci Infranti”, diretto Federica Biondi e ispirato al sisma nel Centro Italia del 2016 con Caterina Shulha, Simone Riccioni, Paola Lavini, Miloud Benamara, Barbara Enrichi, Samuele Sbrighi, e con la partecipazione di Lina Sastri e Giorgio Colangeli.

Sul Red Carpet molti ospiti oltre ai protagonisti sopra citati per i quali vi rimandiamo alla nostra galleria fotografica.

Il film, che uscirà nelle sale italiane dal 31 marzo, narra quattro storie ambientate ai piedi dei Sibillini, nel cuore dell’Italia, dove vivono quattro famiglie legate ad un destino comune. Al centro del racconto Jacopo (Samuele Sbrighi), che vive in mezzo alla natura e la attraversa sempre a piedi, cita Dante e conosce tutti, pur restando ai margini. Si fa amico un giovane parroco africano (Miloud Mourad Benamara) appena arrivato a gestire una piccola parrocchia. Jacopo è il figlio di Alba (Lina Sastri) e Dante (Giorgio Colangeli), attrice lei e drammaturgo lui. Ritiratisi in una casa isolata sull Appennino marchigiano, i due artisti dedicheranno alla comunità che li ha accolti ormai da anni il loro ultimo spettacolo, una rielaborazione del Paradiso di Dante Alighieri. A pochi chilometri di distanza, proprio a ridosso dei Sibillini, c è la fattoria di Lucia (Paola Lavini) che si ritrova all’improvviso a condurre l azienda da sola, abbandonata dal marito, attratto da una vita più facile. Tenterà di aiutarla Jacopo, con cui Lucia baratta spesso del formaggio per un pugno di noci, e insieme sapranno riorganizzare la fattoria. In un borgo vicino, abitano David (Simone Riccioni) ed Elisabetta (Caterina Shulha) che vivono l’attesa del primogenito tra la paura del futuro e le prime scosse di terremoto. E un giorno, all’improvviso, ogni desiderio di futuro, ogni progetto, ogni intenzione s’infrange contro il terremoto. “La Ballata dei gusci infranti” narra la fragilità della vita e la forza del senso di appartenenza. Il film è un’antologia di storie di un territorio. Ogni personaggio ha il proprio dolore e i propri misteri che emergono come polvere dalle macerie, gli schemi saltano, gli assetti cambiano ma nella nuova dimensione in cui verranno tutti catapultati sapranno trovare un motivo per guardare avanti.

La Ballata dei Gusci Infranti, nelle sale dal 31 Marzo.

in CINEMA/CULTURA/PHOTOGALLERY by

Roma, 21 Marzo 2021

Oggi è stato presentato alla Casa del Cinema di Roma “La Ballata dei Gusci Infranti”, film di Federica Biondi prodotto da Linfa Crowd 2.0 e Muvlab ispirato al sisma nel Centro Italia del 2016 con Caterina Shulha, Simone Riccioni, Paola Lavini, Miloud Benamara, Barbara Enrichi, Samuele Sbrighi, e con la partecipazione di Lina Sastri e Giorgio Colangeli. 

Il film, che uscirà nelle sale italiane dal 31 marzo, narra quattro storie ambientate ai piedi dei Sibillini, nel cuore dell’Italia, dove vivono quattro famiglie legate ad un destino comune. Al centro del racconto Jacopo (Samuele Sbrighi), che vive in mezzo alla natura e la attraversa sempre a piedi, cita Dante e conosce tutti, pur restando ai margini. Si fa amico un giovane parroco africano (Miloud Mourad Benamara) appena arrivato a gestire una piccola parrocchia. Jacopo è il figlio di Alba (Lina Sastri) e Dante (Giorgio Colangeli), attrice lei e drammaturgo lui. Ritiratisi in una casa isolata sull Appennino marchigiano, i due artisti dedicheranno alla comunità che li ha accolti ormai da anni il loro ultimo spettacolo, una rielaborazione del Paradiso di Dante Alighieri. A pochi chilometri di distanza, proprio a ridosso dei Sibillini, c è la fattoria di Lucia (Paola Lavini) che si ritrova all’improvviso a condurre l azienda da sola, abbandonata dal marito, attratto da una vita più facile. Tenterà di aiutarla Jacopo, con cui Lucia baratta spesso del formaggio per un pugno di noci, e insieme sapranno riorganizzare la fattoria. In un borgo vicino, abitano David (Simone Riccioni) ed Elisabetta (Caterina Shulha) che vivono l’attesa del primogenito tra la paura del futuro e le prime scosse di terremoto. E un giorno, all’improvviso, ogni desiderio di futuro, ogni progetto, ogni intenzione s’infrange contro il terremoto. “La Ballata dei gusci infranti” narra la fragilità della vita e la forza del senso di appartenenza. Il film è un’antologia di storie di un territorio. Ogni personaggio ha il proprio dolore e i propri misteri che emergono come polvere dalle macerie, gli schemi saltano, gli assetti cambiano ma nella nuova dimensione in cui verranno tutti catapultati sapranno trovare un motivo per guardare avanti.

Domani 22 Marzo, esce il brano La Ballata dei Gusci Infranti di Random, autore della colonna sonora.

Belfast: il ritorno alle origini di Kenneth Branagh

in CINEMA by

Una pellicola in bianco e nero imperniata da una forte nostalgia, ci mostra attraverso gli occhi di un bambino di nove anni la grigia realtà della guerra tra protestanti e cattolici.

Il 24 Febbraio 2022 è uscito nelle sale italiane il film “Belfast”, scritto e diretto da Kenneth Branagh. Il film è ambientato negli anni ’60 in Irlanda del Nord, il periodo dei Troubles, la guerra a bassa intensità che si è  svolta tra la fine degli anni sessanta e la fine degli anni novanta.

È un’opera semi-autobiografica che parla della vita di una famiglia protestante dell’Ulster, dal punto di vista di un bambino di 9 anni. Nell’agosto del 1969 a Belfast, le rivolte arrivano nella strada ove abita Buddy, il nostro protagonista. Un gruppo di lealisti protestanti attacca le case dei cattolici e gli abitanti della strada decidono di allestire una barricata per poter prevenire ulteriori conflitti. La famiglia di Buddy si tiene alla larga dai conflitti e non cede alle lusinghe dei violenti.

Continue reading “Belfast: il ritorno alle origini di Kenneth Branagh” »

Belle: annunciata la data di uscita nelle sale

in CINEMA by

Anime Factory, etichetta di proprietà di Koch Media, in collaborazione con I Wonder Pictures sono liete di annunciare la data d’uscita di Belle di Mamoru Hosoda, il tanto atteso anime del maestro dell’animazione giapponese.  Il film uscirà il prossimo 17 marzo del 2022 nelle sale cinematografiche.

Dopo la standing ovation all’ultimo Festival di Cannes e la partecipazione ad Alice nella Città durante l’ultima edizione della Festa del Cinema di Roma, l’attesa per Belle sta finalmente per terminare.

Continue reading “Belle: annunciata la data di uscita nelle sale” »

Esce il trailer di “Senza Fine”, il film di Elisa Fuksas al cinema dal 24 febbraio 2022.

in CINEMA by

Esce il trailer di “Senza Fine”, il film di Elisa Fuksas al cinema dal 24 febbraio 2022.
Manca poco alla produzione nelle sale del film “SENZA FINE” di Elisa Fuksas con Ornella Vanoni con Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection.
Dopo l’anteprima mondiale alle Giornate degli Autori, nell’ambito della 78a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, “Senza Fine” di Elisa Fuksas con Ornella Vanoni arriva in sala con I Wonder Pictures e Unipol Biografilm Collection dal 24 febbraio 2022 con anteprime selezionate lunedì 21, martedì 22 e mercoledì 23.
Un film che racconta la straordinaria vita di una delle artiste più amate della musica italiana. Un hotel termale degli anni ’40, assolutamente fuori dal tempo. Il luogo perfetto per raccontare una storia Senza fine, quella della vita di Ornella Vanoni, che si svela alla regista Elisa Fuksas senza risparmiarsi. Una donna, un’artista, una forza della natura raccontata tra le mura di questo suggestivo set anche da alcuni amici musicisti come Vinicio Capossela, Samuele Bersani, Paolo Fresu e la sua inseparabile tromba.
Tra un massaggio e una sauna, le memorie si fanno tangibili e il futuro assume la forma dell’eternità.
Elisa Fuksas, regista e scrittrice, si è cimentata in un’impresa impossibile: raccontare una delle più grandi artiste della scena musicale italiana, un pezzo di storia della cultura del nostro paese. E come raccontarla lo ha spiegato lei stessa:
«Io: Che significa fare un film su di te? Lei: Un film sulla mia vita; fino a un certo punto è reale poi è irreale. È come una fiaba, è bello finire la vita in una fiaba».
Prodotto da Moreno Zani e Malcom Pagani per Tenderstories, Mario Gianani e Lorenzo Gangarossa per Wildside, società del gruppo Fremantle, e da Indiana Production, Senza Fine è scritto da Elisa Fuksas e Monica Rametta.

Redazione
Go to Top
× How can I help you?