Il magazine della tua Città

Author

Domenico Cippitelli

Domenico Cippitelli has 377 articles published.

Vertice Intergovernativo Italia-Romania

in CRONACA/PHOTOGALLERY/POLITICA by

Si è svolto a Roma, presso Villa Doria Pamphilj, il Vertice intergovernativo Italia-Romania con il Presidente del Consiglio, Giorgia Meloni, e il Primo Ministro, Marcel Ciolacu che hanno rilasciato dichiarazioni congiunte alla stampa.

Nel corso del Vertice sono stati siglati una Dichiarazione congiunta sullo sviluppo del partenariato strategico consolidato italo-romeno e altri sette documenti tra Memorandum d’intesa, Intese tecniche e Lettere d’intenti che interessano settori strategici quali la difesa, la cooperazione di polizia, la giustizia, le start-up, la cooperazione nel settore dell’energia nucleare, la cybersicurezza, il turismo, la protezione civile, la formazione dei funzionari pubblici.

Ufficio Stampa Presidenza del Consiglio dei Ministri

Silenzio il nuovo singolo di Animo

in COMUNICATI STAMPA/CULTURA/MUSICA by

Comunicato stampa/ presentazione brano:

“Sono stato in silenzio per anni, i pensieri parlavano troppo”.

Comincia così Silenzio, il nuovo brano di Animo.

Silenzio racconta della rinascita di un ragazzo che ha lottato duramente con le sue emozioni più profonde e ne esce vincitore.

Il profondo amore che prova per una ragazza lo spinge a tirare fuori il meglio di se; trasferendo tutta la sua sofferenza nella musica, Animo desidera creare un brano in cui possano rivedersi coloro che stanno passando un momento simile.

L’essere emotivi non è una debolezza ma è la più grande forza che possediamo: questo è il messaggio.

Il video diretto da Bent Back Studios riflette nei minimi dettagli le sensazioni trasmesse nella canzone, in modo da coinvolgere totalmente l’ascoltatore.

Il giro di piano curato dallo stesso Animo viene riarrangiato ed arricchito dal produttore ExA, dando vita cosi a questo brano intenso che rappresenta l’essenza dell’Artista.

BIOGRAFIA

Federico Leoci, in arte Animo, nasce il 10 Dicembre 2004 a Roma.

Il primo vero approccio con la musica, da semplice ascoltatore, avviene all’età di 10 anni, quando è stato ricoverato in ospedale a causa di un problema che lo costringe ad una degenza prolungata.

In questa situazione gli ascolti di diversi gruppi come i Beatles e gli AC/DC l’hanno aiutato a rialzare il morale e conservare un approccio positivo e curioso nei confronti della vita.

Nel corso degli anni successivi ha approfondito vari generi musicali iniziando ad appassionarsi agli artisti legati al mondo Urban americano, spaziando da John Legend ad XXX Tentacion; questo l’ha portato ad immaginare che la musica sarebbe potuta diventare qualcosa in più di un semplice hobby.

La fine della sua prima relazione amorosa l’ha spinto ad esprimere le proprie emozioni all’interno dei testi: è proprio grazie alla scrittura che ha compreso come la musica sia una terapia adatta a sfogare la propria rabbia ed esorcizzare i demoni interiori.

L’obiettivo di Animo è quello di esprimere le sue emozioni attraverso la propria arte, per far sì che gli ascoltatori possano empatizzare con lui e, dunque, sentirsi meno soli.

Ed è proprio da qui che nasce il suo nome d’arte.

Per ascoltare il brano

Il Video

Il Presidente Mattarella incontra la Nazionale italiana maschile di Tennis vincitrice della Coppa Davis 2023

in CONFERENZA STAMPA/CRONACA/PHOTOGALLERY/POLITICA by

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha incontrato nel pomeriggio al Quirinale la Nazionale italiana maschile di Tennis vincitrice della Coppa Davis 2023.

Sono intervenuti il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò, il Presidente della Federazione Italiana Tennis e Padel, Angelo Binaghi, Jannik Sinner e gli altri componenti della squadra italiana: Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego, Matteo Arnaldi e Simone Bolelli guidati dal capitano Filippo Volandri.

Era presente il Ministro per lo sport e i giovani, Andrea Abodi.

Al termine dell’incontro il Capo dello Stato ha rivolto un saluto ai presenti.

Ufficio Stampa Quirinale

Carolyn Smith madrina del World Cancer Day

in CRONACA/PHOTOCALL/PHOTOGALLERY by

L’impegno di tutte le forze politiche nella tutela dei diritti dei pazienti oncologici e onco-ematologici ha connotato per il secondo anno consecutivo la celebrazione del “World Cancer Day” da parte del Gruppo “La salute: un bene da difendere, un diritto da promuovere”. Il Gruppo, che compie nel 2024 dieci anni di attività e impegno a sostegno dei pazienti, riunisce 45 Associazioni pazienti, una Commissione tecnico-scientifica e un Intergruppo parlamentare “Insieme per un impegno contro il cancro” con il quale lavora fianco a fianco, al fine di mettere in campo proposte fattibili e sostenibili, che consentano di raggiungere l’obiettivo prioritario del Gruppo: umanizzare le cure con interventi psico-sociali che migliorino la salute e la qualità di vita dei malati, e favoriscano una presa in carico globale della persona affetta da tumore.

Keep Reading

Maria Antonietta LA TIGRE ASSENZA CLUB TOUR a Largo Venue

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Maria Antonietta, tra le voci più apprezzate dell’alternative italiano, chiude al Largo Venue di Roma “LA TIGRE ASSENZA CLUB TOUR”, tournée che prende il nome dal suo ultimo album di studio “LA TIGRE ASSENZA” (Parlophone/Warner).

Una data evento ricca di sorprese che vedrà anche ospiti della serata: Colombre e Alice dei Thru Collected, in apertura Alessandra Nazzaro.

Questo nuovo viaggio live nei club arriva dopo il successo del precedente tour estivo dove la cantautrice si è esibita nei principali festival italiani e ha aperto anche l’unica data italiana di Lana Del Rey a La Prima Estate Festival.

«Il club è la dimensione ideale per questo album scuro e magnetico, fatto di ballad notturne e di pezzi uptempo da ballare con un gin tonic in mano, e per i pezzi del mio repertorio, che non mancheranno – Racconta Maria Antonietta – Questo è un concerto in cui tutte le mie anime convivono, in cui si alternano momenti rock’n roll, acustica e violoncello, cassa dritta, e ballad torbide».

Il disco conferma Maria Antonietta tra le artiste più eclettiche e di maggior talento del panorama musicale italiano.

Il titolo “La tigre Assenza” è un omaggio a Cristina Campo, che ha scritto una poesia così intitolata, dedicata agli assenti.

Chi non c’è, è sempre pronto a sbranarti, come una tigre. Chi non c’è, è feroce. Così, il suo ricordo.

Prodotto da Antonio Filippelli, contiene 10 brani, tra cui “Viale Regina Margherita” composto con Francesco Bianconi e “Per Le Ragazze Come Me”, realizzato con la collaborazione di Laila Al Habash, cantautrice italo-palestinese, già una delle grandi promesse della scena italiana.

I visual del live sono stati pensati dalla stessa Maria Antonietta e raccontano e aprono lo scrigno del suo immaginario poetico aggiungendo la dimensione visiva all’esperienza del concerto.

L’evento di Largo Venue a Roma, in cui l’artista porterà dal vivo sia le canzoni che compongono il suo ultimo lavoro che il suo repertorio chiude “LA TIGRE ASSENZA CLUB TOUR”, organizzato da Panico Concerti, che l’ha vista impegnata in tutta Italia: Firenze, Cagliari, Cremona, Trento, Lecce, Molfetta (BA), Palermo, Catania e Pisa.

Il concerto è stato aperto da Alessandra Nazzaro:

 

Maria Antonietta, al secolo Letizia Cesarini, è una cantautrice nata a Pesaro nel 1987.

Esordisce in Italia nel 2012 con l’album “Maria Antonietta”, prodotto da Dario Brunori, seguito da “Sassi” (2014) e “Deluderti”, prodotto da Colombre (2018).

Laureata in Storia dell’arte, ha dedicato una serie di reading alla creatività femminile, e alle sue poetesse del cuore.

Come scrittrice ha pubblicato nel 2019 per Rizzoli il libro di poesie e racconti “Sette ragazze imperdonabili. Un libro d’ore”.

Nel 2020 partecipa al Festival di Sanremo come ospite nella serata dei duetti, con Levante e Francesca Michielin.

Nel 2021 è la conduttrice della serie Sky “Sacra bellezza – Storie di santi e reliquie” sul mondo dell’arte sacra, e vince il Premio Bertoli.

Nel 2023 pubblica per Warner il suo quarto disco “La Tigre Assenza”. Da qualche mese è giurata del Premio Strega Poesia.

La Scaletta del Concerto:

  • Diamante
  • 375
  • Pesci
  • Vergine
  • Sapore
  • Saliva
  • Deluderti
  • Questa è la mia festa
  • Deserto
  • Viale Regina Margherita
  • Sabato mattina
  • Giardino comunale
  • Alla felicità e ai locali punk
  • Io e te certamente
  • Con gli occhiali da sole
  • Arrivederci
  • Maria Maddalena
  • Quanto eri bello
  • Ossa

30 anni di Forza Italia Le radici del futuro

in CRONACA/PHOTOGALLERY/POLITICA by

Forza Italia ha celebrato oggi i 30 anni dalla sua fondazione con una convention intitolata “Le radici del futuro“. L’evento, che si è svolto al Salone delle Fontane dell’Eur, è stato aperto dal presidente del partito, Antonio Tajani.

Nel suo intervento, Tajani ha ripercorso la storia di Forza Italia, dalla sua nascita come movimento di centro-destra fino alle vittorie elettorali del 1994, 2001 e 2008. Ha poi sottolineato l’importanza del partito per la storia dell’Italia, affermando che Forza Italia ha contribuito a “cambiare il volto del Paese”.

Durante l’evento sono intervenuti Gianni Letta, Bruno Vespa, Giovanni Orsina, Stefania Craxi, Umberto Vattani, Rita Dalla Chiesa, Massimo Baldini, Antonio D’Amato, Lorenzo Lorato e Iva Zanicchi in collegamento.

Verso la fine dell’incontro Antonio Tajani ha presentato il più giovane tesserato del partito, il 14enne Emilio Caccamo, e la più anziana, la 103enne Teresa Bertone, è salito sul palco anche Edoardo De Faveri il sindaco più giovane d’Italia.

La convention di Forza Italia è stata un evento importante per il partito, che ha voluto celebrare la sua storia e lanciare un messaggio di rinnovamento.

L’appuntamento ha dimostrato che il partito, nonostante le difficoltà degli ultimi anni, è ancora in grado di mobilitare un vasto consenso.

Tajani ricorda il prossimo Congresso Nazionale, che si svolgerà il 23 e 24 febbraio a Palazzo dei Congressi a Roma

Conferenza stampa del Presidente Meloni

in CONFERENZA STAMPA/CRONACA/POLITICA by

INTRODUZIONE DEL PRESIDENTE MELONI

Buongiorno a tutti,

grazie di essere qui, grazie all’Ordine dei giornalisti, grazie all’Associazione della stampa parlamentare.

Sarò abbastanza breve in questa introduzione: voglio lasciare spazio alle domande, ho poche cose da dire.

La prima è chiaramente fare a tutti gli auguri di buon anno, farci gli auguri di buon anno per un anno che sarà molto complesso per tutti. E’ un anno che vede molte scadenze importanti, tra le elezioni europee, penso alla Presidenza italiana del G7, quindi chiaramente ci vedrà tutti molto impegnati.

Keep Reading

Black Out Rock Club & Orion presentano: Rock Arena // Diaframma Live

in COMUNICATI STAMPA/CULTURA/MUSICA by

I Diaframma sono un gruppo musicale italiano formatosi a Firenze tra la fine degli anni settanta e i primi anni ottanta.

Ancora in attività dopo numerosi cambi di formazione e un temporaneo scioglimento, l’unico componente della formazione originale rimasto è il cantante, chitarrista e autore Federico Fiumani.

 

Federico Fiumani during the Live Ora Tour 2023 on January 7, 2023 at the ORION in Ciampino, Rome, Italy.

Main Room “Rock Arena”
In consolle:

  • Dj Diego No disco
  • Dj Diego Krypta

Ingresso Live ore 21:30 Euro 10.00+DP
Ingresso in cassa Euro 15.00
Ingresso Serata ore 24 Euro 5.00
Biglietti in prevendita su DICE

Servizi:

Parcheggio Antistante al locale Costo Euro 3.00 – 100 Posti Auto
⸻⸻⸻⸻⸻⸺
Black Out c/o Orion
Viale J. F. Kennedy, 52, 00043
Ciampino RM
www.orionliveclub.com
www.blackoutrockclub.it
info@blackoutrockclub.it

MANNARINO – CORDE A TEATRO TOUR all’Auditorium Parco della Musica

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Dopo un tour trionfale di quest’estate con un doppio sold out alla Cavea dell’Auditorium di Roma, con oltre 20 date in tutta Italia, MANNARINO annuncia a grande richiesta il prosieguo di CORDE per gli ultimi appuntamenti live del progetto.

Con un repertorio totalmente rinnovato, MANNARINO torna per le ultime date di CORDE dopo il grande ritorno sui palchi quest’estate a 10 anni dal debutto del progetto.

Un tour diverso dalle precedenti versioni di CORDE che mette al centro i pensieri e le riflessioni dell’artista attraverso una scelta musicale che spazia tra le canzoni degli album più recenti a quelli più storici, spogliandole delle loro sonorità originali.

“Quelle stesse canzoni che sono nate con il suono della chitarra fin da quando avevo 16 anni e cominciavo da autodidatta ad approcciarmi allo strumento. E proprio ora, più che mai, ripenso a quella volta, di tanto tempo fa, quando un musicista gitano di Barcellona mi scrisse su una pagina una frase che tradotta suonava così “‘chi entra nella giungla delle 6 corde non ne esce vivo’“ – ha commentato MANNARINO.

Ufficio Stampa VIVO Concerti

Le prossime date:

30 Dicembre 2023 – 21:00 Palermo, Teatro Biondo
05 Gennaio 2024 – 21:00 Cagliari, Teatro Massimo
06 Gennaio 2024 – 21:00 Cagliari, Teatro Massimo
13 Gennaio 2024 – 21:00 Pescara, Teatro Massimo
15 Gennaio 2024 – 21:00 Trieste, Politeama Rossetti
17 Gennaio 2024 – 21:00 Napoli, Teatro Augusteo

La Scaletta del concerto

  • Fiume nero
  • Congo
  • Apriti cielo
  • Cantaré
  • Vagabunda
  • Gente
  • Statte zitta
  • Fatte bacia’
  • Er Carcerato
  • Scendi giù
  • Maddalena
  • Marylou
  • Tevere Grand Hotel
  • Serenata lacrimosa
  • Scetate vajo’
  • Me so’ ‘mbriacato

 

  • Il bar della rabbia
  • Vivere la vita

 

PHOTOCALL – SUCCEDE ANCHE NELLE MIGLIORI FAMIGLIE

in CINEMA e TV/PHOTOCALL/PHOTOGALLERY by

un film di e con Alessandro Siani  

con Cristiana Capotondi, Dino Abbrescia, Anna Galiena, Antonio Catania

Davide Di Rienzo, laureato in medicina e finito a fare il volontario alla Caritas, perché troppo influenzato dall’opprimente figura paterna di medico eccellente – in poche parole la pecora nera della famiglia Di Rienzo – conduce una vita tendenzialmente normale, spesa tra una delusione amorosa e l’altra.

Keep Reading

1 2 3 38
Domenico Cippitelli
0 £0.00
Go to Top
× How can I help you?