Il magazine della tua Città

Category archive

CONFERENZA STAMPA

Elodie madrina del Roma Pride 2022

Roma, 10 Giugno 2022

Questa mattina presso l’HOTEL W ROME, in via Liguria 26-36, è stato presentato il programma del ROMA PRIDE 2022, che partirà domani dalle ore 15:30 da piazza della Repubblica.

Sono intervenuti Mario Colamarino portavoce del Roma Pride 2022, Diego Longobardi direttore artistico e l’attesissima Elodie, madrina della manifestazione.

Roma Pride – Torniamo a fare Rumore!

Roma, 31 Maggio 2022

Torniamo a fare Rumore!” con questo slogan, nella mattinata di oggi al Brancaccino Open Air, è stato presentato il calendario dell’evento Roma Pride 2022, che vedrà oltre alla tradizionale parata, con Elodie come madrina, partenza da Piazza della Repubblica l’11 Giugno alle ore 15:30, una serie di appuntamenti da non mancare.

Dal 2 al 10 Giugno nove giorni di musica, spettacolo, dibattiti che si svolgeranno nel giardino delle Terme di Traiano.

Nella conferenza stampa dell’evento erano presenti Mario Colamarino presidente del circolo Mario Mieli e portavoce del Roma Pride, Diego Longobardi direttore artistico del Pride, Marilena Grassadonia delegata del Comune di Roma per i diritti Lgbtq+, Valentina Corrado assessore al Turismo della Regione Lazio, Ludovica Giaus consigliere del Municipio I di Roma, Alessandro Longobardi Direttore Artistico Teatro Brancaccio e Sara Sacerdote in rappresentanza del Festival Cromatica Cori Lgbt+.

Nella sfida dell’AGENDA 2030 anche Codeway – Cooperation Development Expo

Anche Codeway – Cooperation Development Expo, l’evento organizzato da Fiera Roma in programma dal 18 al 20 maggio 2022, partecipa alla sfida dell’AGENDA 2030. Il progetto è stato presentato venerdì 6 maggio presso il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale di Roma, con il supporto di Regione Lazio, Camera di Commercio di Roma e Unioncamere Lazio.

Keep Reading

Conferenza stampa presentazione di ROCK IN ROMA.

Roma, 3 Maggio 2022

Articolo Ufficio Stampa Daniele Mignardi Promopressagency

ROCK IN ROMA

TORNA FORTE COME NON MAI

NELL’EDIZIONE PIÙ ATTESA

Dopo due anni di stop,

torna il festival internazionale della Capitale

GIUGNO 2022

LUGLIO 2022

3 magnifiche venue nella città

per i protagonisti della scena musicale

nazionale e mondiale

Ippodromo delle Capannelle: 2 palchi, Red e Black Stage

Rock in Roma torna forte come non mai, nell’edizione più attesa, dopo due anni di stop dei live a causa delle misure restrittive dovute al Covid-19.

L’anima di Roma sarà ancora più Rock: una grande festa dello spettacolo – da giugno a luglio 2022 – e un “restart” in grande stile per gli artisti, per il pubblico di appassionati e per i professionisti impegnati nell’organizzazione.

C’è voglia di tornare a respirare musica insieme, lo testimoniano i “sold out” della doppia data di Blanco all’Ippodromo delle Capannelle e dell’evento dei Måneskin al Circo Massimo realizzato in collaborazione con Rock in Roma.

Giunto alla 12° edizione, tra i festival più importanti d’Europa e sempre orientato ad ampliare i confini della musica, Rock in Roma è pronto ad accendere i riflettori sulla sua line up multigenere – spaziando tra una varietà di artisti nazionali e internazionali di maggiore successo – e trasversale – con i grandi della scena artistica e i nomi di cantanti e band in ascesa nel panorama della musica attuale e di tendenza.

Una scelta, questa, che mostra la volontà dei fondatori del Rock in Roma, Maxmiliano Bucci e Sergio Giuliani, di soddisfare le esigenze dei fan delle grandi rockstar. Grazie al loro impegno, fin dalla prima edizione, la musica dal vivo è protagonista dell’estate romana.

È un festival diffuso nella città, che si svolgerà nelle tre magnifiche location dalla bellezza mozzafiato: nel leggendario Circo Massimo, il 9 luglio, avrà luogo lo special event estivo più atteso in Italia. Dopo aver fatto il giro dei cinque continenti sui palchi più prestigiosi, i Måneskin, la rock band più richiesta al mondo – formata da Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan – saranno i protagonisti nella loro città di un concerto straordinario, prodotto da  “Vivo Concerti” e realizzato in collaborazione con Rock in Roma.

Il festival animerà la periferia per farne un luogo di aggregazione. L’Ippodromo delle Capannelle – sede da sempre del Rock in Roma – anche in questa nuova edizione si duplica con il Red Stage e il Black Stage, ospitando i live di: ACHILLE LAURO, ANUEL AA; ARIETE; BLANCO; CAPAREZZA; CARL BRAVE; CIGARETTES AFTER SEX; ERNIA; FRAH QUINTALE; GAZZELLE; GEMITAIZ; GIANLUCA GRIGNANI; GOD IS AN ASTRONAUT; GUE;; LA RAPPRESENTANTE DI LISTA + ROVERE; LAZZA; LEON FAUN + MAMBOLOSCO + VILLABANKS; LITFIBA; MADAME; MADMAN; MECNA + COCO; NOYZ NARCOS; OZUNA; PSICOLOGI; QUEEN AT THE OPERA; RKOMI; RONDODASOSA + BABY GANG; SHIVA + PAKY + RHOVE; SUICIDAL TENDENCIES; TESTAMENT + EXODUS + DEATH ANGEL + HEATHEN; THE CHEMICAL BROTHERS; WILLIE PEYOTE.

Altra location che ospiterà la grande musica dal vivo del Rock in Roma sarà l’Auditorium Parco della Musica, simbolo dell’architettura moderna e dell’arte made in Italy. Nella Cavea, si esibiranno: BRUNORI SAS; DEEP PURPLE; HERBIE HANCOCK; PATTI SMITH QUARTET; SKUNK ANANSIE; nella Sala Santa Cecilia, si terrà il concerto di PAUL WELLER.

Alessandro Onorato, Assessore ai Grandi Eventi, Sport, Turismo e Moda di Roma Capitale afferma: “A tal proposito, vogliamo puntare in maniera molto decisa sullo sviluppo dei grandi eventi perché, oltre ad avere una grande valenza sociale, culturale e aggregativa hanno anche una grande valenza economica. Sosteniamo gli organizzatori e gli imprenditori che scelgono Roma come location perché vogliamo che la nostra città diventi la capitale europea dei grandi eventi. Rock in Roma rappresenta un appuntamento fisso ormai da anni, ci è sembrato opportuno offrire a questa importante manifestazione un forte sostegno per la comunicazione e la mobilità per fare in modo che la fruibilità fosse più semplice e più sicura. Per questo, nelle due serate già sold out di Blanco, tornare in treno costerà ai ragazzi solo un euro mentre saranno a disposizione nuove aree di parcheggio dedicate per far raggiungere più facilmente la struttura”.

Anche per quest’anno è stato studiato, attraverso un accordo con Trenitalia Regionale, un piano mobilità che collega l’Ippodromo delle Capannelle al centro della città per raggiungere con grande facilità i grandi live di Rock in Roma.

Compagna di viaggio sarà un passepartout speciale, a portata di mano: l’app myCicero, scaricabile sui propri dispositivi, è la piattaforma che accompagna il visitatore fino alle venue dei concerti; fornirà un’esperienza di viaggio completa e consentirà di prenotare i treni e i posteggi in grande facilità.

Si rinnova anche per l’edizione 2022 la collaborazione tra Rock in Roma ed Eventi in Bus, il servizio che metterà a disposizione Bus-Navetta al termine dei concerti per accompagnare gli spettatori fino al centro di Roma.

Viene confermata anche la partnership di comunicazione con Atac.

Il festival sempre più “green” esprime la propria tensione all’ecosostenibilità anche quest’anno: un evento a impatto zero, all’insegna della sostenibilità. Nelle tre venue dei concerti saranno predisposte isole ecologiche per la raccolta differenziata, sulla base di protocolli per un basso impatto ambientale.

Rock in Roma è soprattutto “musica per la pace”. Il festival sostiene l’inclusione ospitando nelle sue aree SAVE THE CHILDREN, l’Organizzazione internazionale che, da oltre 100 anni, lotta per salvare le bambine e i bambini a rischio e garantire loro un futuro, promuovendo le iniziative e le campagne dell’Organizzazione.

Media partner del festival saranno ancora Rockol – il quotidiano on line di riferimento per gli appassionati di musica – e Rai Radio 2, radio ufficiale del festival, che racconterà gli appuntamenti della grande musica live in connessione con il popolo della rete. Sui social di Radio2 nei contenuti extra sarà possibile seguire le interviste esclusive e le curiosità dal backstage per lo “storytelling” inedito del festival.

Tendenze social:

#Rockinroma #Rockinroma2022

Prevendite:

Rockinroma.com

mail to: info@rockinroma.com

Tel. 06.31076882

Presentato il Premio Roberto Rossellini

Roma, 15 Ottobre 2021

Questa mattina alle ore 10:00 presso lo Spazio Regione Lazio Roma Film Commission, è stato presentato il Premio Roberto Rossellini, alla presenza di Renzo Rossellini e del Direttore Artistico Roberto Petrocchi.

Una presentazione a tratti divertente, a tratti commovente, dove comune denominatore sono stati l’amore e la passione per il cinema.

Roberto Rossellini non è stato solo importante per il cinema italiano ma per l’Italia intera – tiene a precisare il figlio Renzo – dato che grazie ai suoi film, che hanno avuto grande successo negli Stati Uniti, (primo fra tutti “Roma città aperta) il mondo ha potuto capire che l’Italia, seppur alleata della Germania nazista, era per gran parte antifascista.

Delizioso l’intervento di Roberto Girometti (direttore della fotografia e regista) che ha raccontato della sua intervista – con imprevisto – a Salvador Allende.

In seconda battuta, Girometti ha raccontato poi della sua esperienza con i ragazzi delle scuole, mostrando una passione sconfinata per il suo mestiere, fatto di e per il cinema, e per i giovani.

Il Premio Roberto Rossellini, come spiega il Direttore Artistico del Roma Film Corto International Festival, Roberto Petrocchi, vanta collaborazioni eccellenti, come quella con l’Istituto di Cultura di New York, di Los Angeles e di Pechino, oltre quella della SIAE, che ha offerto sostegno ed ha contribuito come sponsor.

Nelle parole di Petrocchi anche la speranza che, date le ottime premesse, il premio finalmente possa non solo rinascere, ma continuare a vivere senza interruzioni.

Roma Arte in Nuvola

Roma, 30 Settembre 2021

Roma arte in nuvola – Poche settimane ancora al via per la fiera dell’arte moderna e contemporanea che vedrà la sua prima edizione presso La Nuvola a Roma EUR. Presentata venerdì alla sala principale della Camera di Commercio di Roma, all’interno del Tempio di Adriano. Dopo 11 anni Roma ha nuovamente una sua fiera con al centro la cultura con la C maiuscola. “Questa fiera è una proposta innovativa caratterizzata da una impronta dinamica che mette al centro le gallerie espositrici con numerosi progetti speciali” così è stata presentata dal suo Direttore generale Alessandro Nicosia coadiuvato dalla direttrice artistica Adriana Polveroni. Un progetto che vedrà la luce il prossimo18 novembre e sarà attivo fino al 21, quattro giorni per una vera e propria rivoluzione artistica nella capitale. La fiera si terrà all’interno della Nuvola si Fuksas, uno spazio di circa 7000mq di esposizione. Tra le proposte, anche moltissimi giovani artisti provenienti da diversi paesi, tra cui Israele e naturalmente Italia. Verranno assegnati ben quattro premi durante la Fiera:

  • The Best
  • Rock
  • Young
  • Absolute Modern

Oltre a Alessandro Nicosia, Direttore generale del progetto, sono intervenuti Lorenzo Tagliavanti (Presidente della C.C.I.A.), Antonio Rosati (A.D. Eur SpA), Albino Ruberti (Capo di gabinetto della Regione Lazio), Dror Eydar (Ambasciatore di Israele in Italia), Massimiliano Fuksas (Architetto, Creatore de La Nuvola) e la sopracitata Adriana Polveroni (Direttore Artistico del progetto). Dopo tanto tempo Roma a finalmente ritrovato il posto che gli spetta di diritto nel panorama artistico moderno e contemporaneo, ora non resta che godercela e tenercela stretta.

stefanodoffizi
0 £0.00
Go to Top
× How can I help you?