GEOPOLITICA DEL MONDO MODERNO

Tag archive

bolide

A #FORUMAutoMotive Anomalya, la super car made in Tuscany

INNOVAZIONE di

Il bolide 100% italiano sarà in esposizione all’evento in programma il 24-25 ottobre a Milano.

La passione per le due, quattro e più ruote è da sempre elemento propulsore delle iniziative di #FORUMAutoMotive, il serbatoio di idee e centrale di dibattiti sui temi della mobilità a motore in programma il prossimo 24-25 ottobre a Milano presso l’Enterprise Hotel, interamente trasmesso in streaming sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/forumautomotive.   

A rappresentare in modo eccezionale la passione per l’auto in questa edizione sarà la supercar 100% italiana Anomalya, che potrà essere osservata e toccata con mano nella sala che ospiterà i dibattiti tra gli esperti del mondo della mobilità e che sarà presentata da Sly Soldano.

Anomalya nasce da un’idea trentennale di Sly Soldano, Samuele Pasquinucci e Luca Sabatelli, maturata quattro anni fa nella sua straordinaria Sly Garage Factory. In questa realtà di Capannori, vicino a Lucca, lavora quotidianamente con vetture di alto calibro e marchi molto importanti quali Ferrari, Porsche, Bentley. Anomalya nasce dall’esigenza di creare una supercar in grado di riscoprire la vera essenza nell’essere e non nell’apparire, costruita su misura per il divertimento dei gentlemen-driver.

In essa è racchiuso tutto ciò che la tecnologia moderna permette per migliorare stabilità, handling e piacere di guida, ma senza alcun tipo di “filtro” o “bugia”.

Le sue principali caratteristiche:

  • il peso è di 1.080 chili
  • la velocità massima è di 270 km/h;
  • l’accelerazione 0-100 km/h viene coperta in 4.4 secondi
  • il piacere di guida incommensurabile.

Anomalya è, come dice il nome stesso, un’auto anomala, che letteralmente significa “non conforme”, non conforme cioè a tutti quegli stereotipi che spesso vengono proposti come politicamente corretti. 

Clicca qui per il programma completo

Di Anna Tulimieri

Redazione
0 £0.00
Vai a Inizio
× Contattaci!