Il magazine della tua Città

Tag archive

live music

Il Muro del Canto live al Monk

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

La band romana Il Muro del Canto è tornata nella capitale dopo il lungo tour estivo di presentazione del loro ultimo album, dal titolo “Maestrale”.

Il nuovo album segue, a quattro anni di distanza il precedente lavoro “L’amore mio non more”, con il quale la band si è distinta nel panorama della musica indipendente nazionale.

Questo proseguimento del tour, in questo nuovo anno, consolida la dimensione live della band che nel corso degli ultimi anni si è esibita in oltre 400 concerti sui palcoscenici italiani.

In questo ultimo lavoro Il Muro del Canto continua il proprio percorso evolutivo ed artistico, contraddistinto anche nel linguaggio utilizzato dove continua ad essere presente il dialetto romanesco anche in questi ultimi brani.

Ospite della serata l’attore romano Edoardo Pesce, che insieme alla band, ha interpretato sul palco alcuni pezzi tra cui un riarrangiamento di Tanto pe’ cantà di Ettore Petrolini poi diventata il cavallo di battaglia dell’indimenticabile Nino Manfredi.

I componenti del gruppo
Daniele Coccia Paifelman (voce)
Alessandro Pieravanti (voce narrante e batteria)
Eric Caldironi (chitarra acustica)
Ludovico Lamarra (basso elettrico)
Franco Pietropaoli (chitarra elettrica)
Alessandro Marinelli (fisarmonica)

La scaletta del concerto
La luce della luna
Cenere e carbone
Madonna delle lame
Canzone allagata
Quanno scenne la notte
Cometa
L’uomo in nero
Domani

L’amore mio non more
7 vizi Capitale
Chi mistica mastica
Ginocchi rossi
Pretenzioso

Tanto pe’ cantà
Prima de tutto
Controvento
Lasciame stà
Reggime er gioco

L’anima de li mejo
Il canto degli affamati
Ciao core

La vita è una
Te possino dà tante cortellate
Peste e corna

La galleria delle immagini

Una travolgente Serena Brancale all’Auditorium di Roma

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

In una Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, sold-out per l’occasione, ieri sera Serena Brancale ha dato vita ad una delle sue coinvolgenti performance.

Voce, personalità e bellezza, un mix che la cantautrice pugliese ha sfoggiato per il pubblico romano, presentando il suo nuovo album ‘Je so accussì’.

Per l’occasione si sono esibite sul palco insieme a Serena, ospiti importanti quali Tosca, madrina della serata, e l’attrice e cantautrice Margherita Vicario.

La scaletta della serata

La dolce vita
Like melody
Donna
Kin d merd
Andamento Lento
RumeLay
Sta Uagnedd
Je so pazz
Disordine
Rinascimento
Amarsi un po’
Giuramento
Aleeria
Pessime intenzioni
Viento e Terra
Il gusto delle cose
Lucio Dalla

La galleria delle immagini


I POA live al Whish List

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Dopo circa tre anni il gruppo romano dei Plugs of Apocalypse (POA) torna ad esibirsi con un live sul palco del Wish List Club di Roma.

Nell’occasione la metal band ha presentato per la prima volta dal vivo l’EP dal titolo ‘Sad Songs for Sad Dreamers’ e i singoli successivi.

Hanno aperto la serata due tra le migliori realtà musicali emergenti della capitale, ovvero i Falling Giant e Miele Marcio

I componenti dei POA
Sara Mun (voce)
Giorgio Della Posta (voce, sintonizzatore)
Alessandro Sajeva (chitarra)
Alessandro Cirlinci (chitarra)
Iacopo Fichera (basso)
Davide Itri (batteria)

La galleria delle immagini – POA



La galleria delle immagini – Falling Giant

Daniele Silvestri conclude all’Auditorium il suo Tour 2022

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by


Si è concluso ieri sera, nella sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della Musica di Roma, gremita per l’occasione, il tour ‘Teatri 2022 di Daniele Silvestri.

L’artista romano ha portato questo live  di quasi tre ore, nei teatri di molte città italiane, proponendo una formula che presenta molti pezzi inediti.
Brani del tutto sconosciuti al pubblico, anche da parte dei suoi fan più attenti, perché frutto di storie di prosa che Silvestri ha raccolto negli ultimi mesi, invitando proprio le persone ad inviargliele.

Ovviamente sono arrivati moltissimi racconti, molto materiale, che il cantautore ha sapientemente adattato e saputo tramutare in nuove canzoni che sono divenute il filo conduttore del tour.
Canzoni eseguite con l’accompagnamento della sua band al completo, e che, quasi sicuramente, diventeranno un progetto discografico a breve.

La scaletta dei concerti del tour
Scrupoli
Tik Tak
L’uomo intero
Mi persi
Acrobati
La cosa giusta
Io fortunatamente
Precario è il mondo
La mia casa
A dispetto dei pronostici
La classifica
Che bella faccia
Desaparecido
Argentovivo ft. Rancore
Monolocale
Il matto ft. Rancore
L’uomo col megafono
Strade di Francia
L’autostrada
Cara
L’appello
Il mondo stretto in una mano
Il flamenco della doccia
Il mio nemico
Le navi
A bocca chiusa
Sono io
Aria
Salirò
Testardo

La galleria delle immagini

Giordana Angi live all’Alcazar

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by


All’Alcazar Live di Roma ieri sera Giordana Angi ha presentato il suo progetto discografico dal titolo ‘Questa fragile bellezza’.

La giovane cantante cantautrice e produttrice discografica italiana rilevazione dell’edizione 2019 di Amici di Maria De Filippi prosegue coì il suo percorso artistico dopo il lancio del singolo ‘Un autunno fa’, sempre nel corso di quest’anno.

Insieme a Giordana sul palco si sono esibiti i suoi musicisti, ovvero: Pietro Posani alla chitarra, Bernardino Ponzani alla batteria e Lorenzo Nanni al pianoforte.

Tra i brani eseguiti, oltre a quelli presenti nell’ultimo album, spicca in particolare ‘Accetto miracoli’, scritto in collaborazione con Antonio Iammarino e Tiziano Ferro, per l’album omonimo proprio di Ferro.

La scaletta del concerto
Un autunno fa
Notte per andar via
Stringimi più forte
Molecole
Un’altra storia
Aereo a vela
Siccome sei
Accetto miracoli
Casa
Voglio essere tua
Il dolore se ne va
Le 4 Milano
Amami adesso
Mantova
Dalla parte di chi
La fine non ci divide
Le cose che non dico
Stella fissa
Farfalle colorate
Passeggero
Un autunno fa
Dalla parte di chi

La galleria delle immagini

Paky a Roma con “Salvatore Live Tour”

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Al Pala Atlantico di Roma si è tenuto ieri sera il concerto del rapper di origine campane Paky.
Lo pseudonimo Paky – il vero nome è Vincenzo Mattera – deriva dalla parola lituana “Pakartas” che in italiano significa letteralmente “impiccato”.

In questo suo primo tour, Paky presenta sui grandi palchi live il suo primo album uscito nei mesi scorsi dal titolo ‘Salvatore’ ed i singoli precedenti che lo hanno portato alla ribalta.
L’album è dedicato a suo zio Salvatore morto in un incidente stradale e raccoglie storie vere cosparse di dolore e rabbia del suo percorso di vita sin qui.

Il tour continuerà questa sera a Firenze al Tuscany Hall e si concluderà alla Casa della Musica di Napoli il 15 novembre.

Il concerto è stato aperto dal rapper romano Uzi Lvke.

La galleria delle immagini

Una serata speciale con Cristiano Godano

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Cristiano Godano Live a Forte Antenne

Quest’anno a Roma “La notte degli Antemnati”, serata conclusiva della stagione 2022 di Forte Antenne, è stata inaugurata da un suggestivo concerto solista di Cristiano Godano, leader dei Marlene Kuntz.

Reduce dall’uscita del nuovo album dei Marlene, “Karma Clima”, ed impegnato nel tour che segue la presentazione del disco, l’artista piemontese ha tuttavia trovato il tempo di incontrare il suo pubblico per una serata davvero molto speciale. Nella cornice del cortile esterno del forte, in cima alla collina che sovrasta Villa Ada, Godano ha scelto di accogliere i suoi ascoltatori riunendoli in un cerchio attorno a lui, come per un grande abbraccio. Le luci soffuse e l’ambiente raccolto hanno contribuito a trasformare il concerto in un’esperienza intima, poetica, ed estremamente affascinante.

Cristiano Godano, accompagnandosi unicamente con la chitarra, ha proposto ai presenti un repertorio che comprendeva brani del suo album solista, “Mi ero perso il cuore”, pezzi dei Marlene Kuntz, e perfino chicche come la cover di “The Needle and the Damage Done” di Neil Young. Ogni canzone è stata introdotta dallo stesso Godano, trasformando il concerto quasi in un dialogo fra l’artista ed il suo pubblico, così che, al momento dello scrosciante applauso finale, ad aleggiare nell’aria è rimasto quello stresso sentimento di rimpianto agrodolce che ci accompagna solitamente al termine di un buon libro o di un buon film, quando diventa difficile accettare che un’esperienza così bella debba arrivare a conclusione. Speriamo di poter rivedere presto Cristiano Godano, con o senza i Marlene Kuntz, per apprezzare ancora quelle emozioni che da sempre sa regalare al suo pubblico.

I Tygers Of Pan Tang al Traffic Live Club

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by


Roma, 13 ottobre 2022

La band di Jack Meille, Robb Weir e soci si è esibita ieri sera al Traffic Live Club di Roma, nel primo dei 3 show esclusivi del tour italiano, che avrà come altre destinazioni Milano e Bologna.

Dopo qualche anno di assenza e dopo l’annullamento causa Covid del tour che era previsto a Marzo, i Tygers Of Pan Tang sono quindi tornati in Italia per presentare e promuovere il loro album “Ritual”.

Nella serata non sono mancati i brani tratti da i famosi album quali “Wild Cat”, “Spellbound” e “Crazy Night”, che hanno consentito alla band di divenire un punto di riferimento nell’ambito dei complessi heavy metal appartenenti alla New Wave of British Heavy MetalNWOBHM.

Con loro hanno partecipato alla serata il power trio heavy metal Angel Martyr e i rockers romani Sons Of Thunder

La band
Jacopo Meille – voce
Robb Weir – chitarra
Francesco Marras – chitarra
Huw Holding – basso
Craig Ellis – batteria

La galleria delle immagini



Le immagini dei Sons of Thunder


Le immagini di Angel Martyr

Le note blue di Irene Grandi

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Roma, 10 ottobre 2022

Il nuovo progetto discografico “Io in blues” di Irene Grandi ha fatto tappa ieri sera al Teatro Olimpico di Roma.

La cantante fiorentina ha eseguito brani cha vanno dagli anni 60’ agli anni 90’, canzoni intimamente blues rese celebri ed interpretate nel tempo da artisti del calibro di Etta James, Otis Redding, Willie Dixon, Tracy Chapman, Sade, Pino Daniele, Lucio Battisti, Mina.
Una carrellata di grandi successi riarrangiati in chiave rock-blues e magistralmente eseguiti da Irene Grandi.

Sul palco la band formata dal chitarrista Max Frignani, Pippo Guarnera all’organo Hammond, Piero Spitilli al basso e Fabrizio Morganti alla batteria.

La scaletta
Why can’t we live together
Something’s got a hold on me
For what it’s worth
Little red rooster
E poi
Il tempo di morire
Se mi vuoi
Can I hold you
Quanno chiove
I just wanto to make love to you
La tua ragazza sempre
Prima di partire per un lungo viaggio – Roadhouse Blues
Bruci la città
Finalmente io
Bum Bum
Lasciala andare

La galleria delle immagini 

Achille Lauro al Civitavecchia Summer Festival 2022

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by


La tappa dell’Achille Lauro Superstar – Electric Orchestra tour ha toccato ieri sera Civitavecchia, infiammando i tantissimi fan accorsi in Piazza della Vita, sotto la storica fortezza del Forte Michelangelo che protegge il porto.

Nell’ambito del Civitavecchia Summer Festival, Achille Lauro ha portato sul palco un nuovo grande show, uno spettacolo completamente ripensato dagli arrangiamenti ai costumi di scena.

Con la serata di ieri il tour ha concluso la sua diciottesima tappa, in un anno in cui il cantautore veronese ha partecipato all’Eurovision di Torino e non più di qualche settimana fa, sempre sul litorale laziale, è stato ospite del Jova Beach Party.

Lauro ha eseguito molti dei suoi celebri brani, da quelli dei primi dischi di successo, quali Bonnie & Clyde (2015), Amore mi (2017) e Thoiry RMX (2018), fino ai recenti Stripper (2022), Domenica (2022) – canzone con la quale ha partecipato all’ultimo Festival di Sanremo – e altri contenuti nell’ultimo album del 2021 dal titolo Lauro – Achille Idol Superstar.

La scaletta completa del concerto
Delinquente/Generazione X
Maleducata
Me ne frego
Femmina
Bonnie & Clyde/Ullallà/Thoiry RMX
Zucchero
Stripper
Fuori rosa
Sabato sera
Lauro/Barrilete cosmico
Domenica
Teatro & cinema/Mamacita/Amore mi/BVLGARI
Roma
Ban bam twist
Solo noi
Come me
1969
Pessima
Marilù
Cadillac
Latte +
Penelope
La bella e la bestia
16 marzo
Rolls Royce
*BIS*
Scusa
C’est la vie

La galleria delle immagini

Roberto Bettacchi
0 £0.00
Go to Top
× How can I help you?