Libri, autori e tanto altro

Golda Meir, la donna che fondò Israele. Bookreporter intervista Elisabetta Fiorito

in PODCAST by

leggendaria. È stata la prima donna a ricoprire la carica di primo ministro dello Stato d’Israele, e finora rimane l’unica, lasciando un’impronta indelebile sull’identità e il destino della nazione con la sua personalità forte e le sue scelte politiche. Nata a Kiev durante l’epoca zarista, emigrò con la sua famiglia negli Stati Uniti prima di trasferirsi in Palestina, allora sotto il dominio britannico, da adulta.

Guidata da uno spirito pionieristico e dal sogno del socialismo sionista, Golda Meir scalò gradualmente i ranghi del Mapai, il partito laburista israeliano. Iniziò la sua carriera come membro di un kibbutz, per poi lavorare come segretaria e impiegata sindacale. Infine, si distinse come ministro del Welfare e degli Esteri prima di diventare primo ministro dal 1969 al 1974. Il suo contributo alla politica israeliana ha plasmato in modo significativo il corso della storia del paese.

L’autrice Elisabetta Fiorito
Romana, laureata in Lingua e Letteratura inglese e tedesca con lode, master in giornalismo alla Luiss di Roma, è giornalista parlamentare e vicecaposervizio per Radio 24. Ha svolto il praticantato in Canada, al Corriere Canadese, ha lavorato all’Ansa, all’Alto Adige, a Radio Capital. Professionista dal 1996, lavora a Montecitorio da più di vent’anni e segue la politica per Radio 24 dal 1999, anno della sua fondazione. 

Bookreporter Settembre 22

Latest from PODCAST

0 0,00
Go to Top
WhatsApp chat
× Come posso aiutarti?