Libri, autori e tanto altro

Temi di attualità A Più Libri Più Liberi con Paesi Edizioni, dall’Ucraina alla green economy

in EVENTI by

La casa editrice Paese Edizioni sarà presente a Più libri più liberi, presso lo stand E65, per presentare le sue ultime uscite e lo farà con 4 incontri in programma. Una casa editrice che, con un approccio giornalistico, discute di tematiche rilevanti e di attualità. Lo fa pubblicando libri da un linguaggio semplice e chiaro, utili per approfondire e analizzare gli ambiti dell’età che stiamo vivendo, si va dalla geopolitica fino alla green economy.

 Si inizierà il 9 dicembre, alle 15:30 in sala Sirio, dove si parlerà di giornalismo di guerra, di reporter e di informazione in prima linea tramite la presentazione del saggio, scritto da Luciano Tirinnanzi, È la guerra, bellezza!. Assieme allo scrittore interverranno anche Alberto Negri (Il Manifesto), Anna Zafesova (La Stampa) e Cristiano Tinazzi (reporter free lance). Nel saggio sono riportati i racconti di autorevoli reporter di guerra italiani che si confrontano sul senso e l’importanza del conflitto bellico, della libertà d’informazione e del cercare la verità tra propaganda, faziosità e fake news.

 Il 10 dicembre verrà presentato, presso la sala Venere alle 10.30, Spie atomiche. Il peccato originale della guerra fredda di Alfredo Mantici, ex numero uno del dipartimento analisi del Sisde. Il libro offre una descrizione su come il servizio d’intelligence sia andato a modificare il corso della storia militare, politica e dell’umanità. Tutto ciò è spiegato grazie al racconto di uomini e donne che hanno rubato la bomba nucleare consegnandola a Mosca così da far partire la corsa al riarmo. Mantici avrà un dialogo con Andrea Purgatori, giornalista e conduttore della trasmissione di La 7 Antartide, sulla storia dello spionaggio e sulla sua evoluzione presente e futura. Una tematica di importanza primaria a seguito dell’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, con il nuovo clima da Guerra fredda tra Washington e Mosca e la minaccia del Cremlino di sferrare un attacco nucleare contro l’Occidente.

Sempre il 10 dicembre, ma nel pomeriggio, in sala Elettra si parlerà di crisi climatica e green economy con la presentazione del libro Il capitale naturale. Idee e soluzioni per fare pace con il Pianeta, a cura di Daniele Moretti, vicedirettore di SkyTg24 e da sempre attento a temi a sfondo ambientale. Saranno diversi i quesiti a cui rispondere e l’autore lo farà assieme a personalità conosciute nell’ambiente della green culture italiana: Roberto Cingolani ed Enrico Giovannini, già ministri della Transizione ecologica e delle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, e il presidente della fondazione SYMBOLA ErmeteRealacci.

 Paesi Edizioni, inoltre, alla fiera della media e grande editoria, darà anche spazio a un progetto editoriale, rivolto a bambini e ragazzi, chiamato Paesi Junior. L’8 dicembre, infatti, alle ore 11:30 nello Spazio Ragazzi – Area Mostre, darà il via a un laboratorio e a una serie di letture a partire dal libro Brie e le caccole. Il libro è stato scritto dalla pedagogista Catia Buselli, mentre le illustrazioni sono state realizzate da Iolanda Filipponi. Insieme all’autrice ci sarà la Signora zia, personaggio centrale del racconto, che animerà la storia con un laboratorio teatrale tra il fantastico e il reale. Oltre all’autrice e all’illustratrice, all’incontro saranno presenti Caterina Lepori(Little Star International School) e l’attrice di teatro Fausta Manno, che dialogheranno con i presenti intorno al tema del mondo magico dei bambini.

Bookreporter Settembre 22

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from EVENTI

0 0,00
Go to Top
× How can I help you?