Libri, autori e tanto altro

Levi e la montagna, una mostra racconta il profondo legame con lo scrittore

in EVENTI by

Dal 26 gennaio al 13 ottobre, presso il Museo nazionale della Montagna di Torino, avrà luogo la mostra “Le ossa della Terra. Primo Levi e la montagna”, che esplora il profondo legame tra lo scrittore e le terre montane attraverso otto parole chiave: materia, natura, letteratura, riscatto, trasgressione, amicizia, scelta e liberazione. La mostra presenterà una serie di elementi, tra cui fotografie, alcune delle quali inedite, citazioni, libri, documenti storici, video e oggetti, tra cui uno delle paia di sci di Levi, testimonianza della sua breve esperienza partigiana.

La direttrice del Museo, Daniela Berta, ha sottolineato che questa mostra, che coincide con il 150° anniversario del museo, racconta diversi aspetti del profondo legame tra Primo Levi e la montagna. Per Levi, la montagna rappresentò non solo un luogo di libertà e rivalsa dopo le leggi razziali, ma anche un mezzo potente per coltivare amicizie profonde e durature.

L’esposizione è stata promossa in occasione del Giorno della Memoria e è frutto della collaborazione con il Centro internazionale di studi Primo Levi di Torino. Fabio Levi, presidente del Centro, ha sottolineato l’importanza della montagna nella vita e nell’opera di Primo Levi, anticipando che questo è solo uno degli eventi previsti per celebrare la sua memoria. Tra gli altri eventi, si terrà un incontro a febbraio sul rapporto tra Primo Levi e la scuola, e il prossimo gennaio una mostra a Palazzo Madama dedicata ai carteggi di Levi con i suoi interlocutori tedeschi.

Bookreporter Settembre 22

Latest from EVENTI

0 0,00
Go to Top
WhatsApp chat
× Come posso aiutarti?