Libri, autori e tanto altro

“Aspettando SquiLibri”: con Alessandro Barbaglia

in EVENTI by

Francavilla al Mare si sta preparando per la seconda edizione di “SquiLibri”, il Festival delle Narrazioni previsto dal 23 al 25 giugno: un evento che si inserisce nella programmazione della stagione turistica della città, con un “mare” di proposte letterarie. 

Il Festival nasce dall’iniziativa dello scrittore Peppe Millanta, che ne è il Direttore artistico, ed è organizzato in collaborazione con la Scuola Macondo di Pescara e con il Comune di Francavilla. Come sostengono il sindaco Luisa Russo e l’Assessore alla Cultura Cristina Rapino, Francavilla negli ultimi tempi ha scoperto la vocazione per la letteratura. Negli scorsi mesi, molti sono stati gli appuntamenti dedicati ai più piccoli per prepararsi in vista del festival.

L’iniziativa “Aspettando Squilibri” si inserisce nel “Maggio dei Libri”, promosso dal Centro per il Libro e per la Cultura, ed è preparatoria per l’evento vero e proprio, che a fine giugno porterà a Francavilla storie e narratori, tra cui i finalisti del premio Strega.

“SquiLibri” ha ospitato, tra i tanti, Paolo Crepet, Dacia Maraini, Nina Zilli, Enrica Tesio, Michela Marzano, Pierdante Piccioni. Il Festival inizia in occasione del “Maggio dei Libri”, il 10 e l’11 maggio, presso l’Auditorium di Palazzo Sirena, con oltre 600 ragazzi dell’Istituto Masci e del Liceo Scientifico Volta, che assisteranno alla lezione di Alessandro Barbaglia, Premio Strega Ragazzi e Ragazze 2021 e autore di “Storie vere al 97%” (edito De Agostini). Tutte le storie vere sostengono di essere vere, ma quelle raccontate da Alessandro Barbaglia lo sono al 97%. Il resto è meraviglia, immaginazione, stupore, oppure bugia. Ma come capire dove si annida l’invenzione? Difficile da dire, perché tutte le storie sono anche bugiarde. Soprattutto quelle vere. L’evento sarà coordinato dalla Dott.ssa Nadia Tortora, che si occupa della relazione tra Squilibri e le scuole. Per tutti i ragazzi coinvolti questa sarà una bellissima esperienza e un grande stimolo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from EVENTI

Giovanni Covone ha vinto il Premio Asimov 2024 con il suo libro “Altre terre. Viaggio alla
0 0,00
Go to Top
WhatsApp chat
× Come posso aiutarti?