Editoria: in 4 anni volano vendite romance, autrici italiane in testa

in NEWS by

Il romance ha più che raddoppiato le vendite dal 2019 a oggi (+120,5%), una performance che lo pone secondo solo ai fumetti (+225,5%) come fenomeno editoriale dell’Italia post-pandemia, in uno scenario dove i titoli più amati dai giovani si impongono spesso tramite il passaparola sui social e TikTok in particolare, fino ad arrivare nella top ten delle classifiche mensili. A fare un bilancio del comparto è l’Associazione italiana editori, in occasione dell’annuale appuntamento di ‘Più libri, più liberi’, evidenziando come peraltro i numeri del mercato pongano in luce un secondo dato: la forza delle autrici italiane. Come successo in passato per altri generi come il giallo, o il thriller, un mercato inizialmente dominato da autori stranieri sta vedendo crescere con il passare degli anni le proposte di scrittrici e scrittori scoperti e lanciati dalle case editrici italiane. Nel 2019 oltre l’84% delle vendite era fatto da libri scritti da autrici stran  iere (quota di mercato a valore di prezzo di copertina). Nel 2023, invece, le autrici italiane pesano per il 40%, per complessivi 19,601 milioni. Se guardiamo la crescita dal 2019 a oggi, il romance italiano è cresciuto del 462,5%, quello straniero “solo” del 56,9%.

Nel dettaglio, il genere romance aveva nel 2019 un valore del venduto a prezzo di copertina nei canali trade (librerie fisiche e online e supermercati) pari a 22,215 milioni di euro. Dopo una flessione nel 2020, nei tre anni seguenti la crescita è sempre stata a doppia cifra, fino ai 48,900 milioni del 2023. Valori a cui vanno aggiunte le vendite natalizie, ovviamente ancora da conteggiare. A livello di quote sul totale del mercato trade, il romance pesava sul totale della varia (narrativa e saggistica) per il 2% nel 2019 e adesso pesa per il 3,8%. I numeri del romance sono stati al centro dell’incontro Cinquanta sfumature di romance. L’onda rosa che conquista il mercato, realizzato in collaborazione con Aldus Up, il programma finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito di Europa Creativa. Sono intervenute per Always Publishing, la casa editrice che in Italia ha pubblicato il libro del fenomeno Tillie Cole Dammi mille baci, Alessandra Friuli e Simona  Natale. Giusy Scarfone, per Il Castoro, ha raccontato Il Castoro Off, il nuovo marchio con cui la casa editrice esplora la narrativa di genere (non solo romance) rivolgendosi a un pubblico dai 16 anni in su. Ha moderato Samuele Cafasso, Giornale della Libreria.

Bookreporter Settembre 22