Il magazine della tua Città

Tag archive

Bnkr44

TIM Summer Hits 2024: la seconda serata

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Una Piazza del Popolo a Roma stracolma di pubblico ha accolto ieri sera l’inedita coppia conduttrice Andrea Delogu e Carlo Conti e i cantanti che si sono avvicendati sul palco per questa seconda serata.

La Tim Summer Hits 2024 offrirà ancora due serate giovedì 13 e venerdì 14, sempre ad ingresso gratuito.

Mahmood, finalmente presente dopo l’assenza della prima serata, si fa notare per il suo abbigliamento. Sale sul palco con gonna di jeans e camicia a righe slacciata con sotto una canotta bianca.

Diversi i duetti della serata, tra cui molto acclamati dal pubblico quelli di Annalisa e Tananai e della Dark Lady Alessandra Amoroso e BigMama, e quello di Tony Effe e Gaia che hanno proposto il brano “Sesso e samba” papabile come prossimo tormentone estivo.

I protagonisti della serata

  • Loredana Bertè
  • Mahmood
  • Annalisa
  • Tananai
  • Tony Effe
  • Tommaso Paradiso
  • Fiorella Mannoia
  • BigMama
  • Articolo 31
  • Clara
  • Coma_Cose
  • Alfa
  • Alessandra Amoroso
  • Raf
  • Noemi
  • Elettra Lamborghini
  • Shade
  • Pino d’Angiò
  • Ghali
  • Gaia
  • Rocco Hunt

Le immagini del concerto

 

 

Da Largo Venue parte il tour dei BNKR44

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Da Largo Venue a Roma parte il tour dei BNKR44 con il loro “I LOVE VILLANOVA club tour”,.

Erin, Piccolo, Faster, JxN, Caph e Fares, con Gheray0, il direttore artistico e manager della band, dopo la presenza a Sanremo 2024 tra gli artisti (l’anno prima ospiti  in duetto con Sethu nella cover di Charlie Fa Surf dei Baustelle) fanno sold out con le prime due date nella capitale, con un pubblico in trepida attesa fin dal pomeriggio in fila fuori dal locale.

Una scaletta di 26 brani, una intro e poi in ordine Cambiare non posso, Guida spericolata, So chi sei, Disordine, Latte e cereali, Effetti speciali, Girasole, Pianeta 3, Giorni vuoti, Scritto per te, Cosa ci resta, Specchio, Troppe caramelle, Charlie fa surf, Tira e molla, Tocca il cielo, Mai sonno, Tra i rottami, Esco, Ma che idea, Parole, Per non sentire la noia, Non riciclo piu, Nero mascara, Ric flair, Sabbia  per chiudere Governo punk.

Il tour prosegue ora da Napoli per toccare Perugia, Cesena, Milano, Firenze, Padova, Trento, Bologna ed infine Torino.

Insomma, da uno scantinato, il bunker appunto, il 4 aprile del 2019 (da cui deriva il 44) fino a Sanremo sta a dire che il gruppo di strada già ne ha fatta e grazie ai social il futuro sembra roseo.

 

Videocittà – Il Festival della Visione e della Cultura Digitale – BNKR44 – Dal Bunker alle stelle

in MUSICA/PHOTOGALLERY by

Videocittà – Festival della Visione e della Cultura Digitale – BNKR44 

Dal bunker alle Stelle

Roma 14 Luglio 2023

Foto e testo di Grazia Menna

Sul palco di VideoCittà 2023 di Roma, palco antistante quello che puo’ definirsi un edificio di Archeologia Industriale, i Bnrk44 hanno fatto cantare e danzare il pubblico presente, nonostante la temperatura elevata di una calda estate romana, con il loro rap & rock.

Il collettivo, così amano definirsi i componenti della formazione musicale, anche nella scelta della scenografia della loro performance live, riportano la memoria dei presenti al loro primo successo dal titolo: 44.deluxe , album prodotto l’etichetta discografica Bomba Dischi che data 2019, poco prima che il lockdown imponesse a tutti una sorta di reclusione forzata.

Ripercorrendo le tappe di questa giovanissima band , sia per l’età dei componenti tutti nati tra il 2000 ed il 2001 , quanto proprio per l’anno di nascita del collettivo, il 2019, si parte dal luogo in cui Fares  (voce), Erin (voce e produzione), Caph ( voce e chitarra), JxN (produzioni), Faster ( voce) e Piccolo (voce) si riuniscono per suonare insieme: al Bnkr (o Bunker), che è un luogo di ritrovo per molti giovani dell’empolese in cerca di ispirazione artistica e musicale, di proprietà di Gherardo (Ghera), che diviene a seguire il manager del collettivo.

I loro primi brani vengono pubblicati sulla piattaforma SoundCloud , ma la svolta della loro carriera e della loro vita giunge con la firma del contratto con la Bomba Dischi. Nel 2021 producono il loro secondo progetto discografico dal titolo: Farsi male a noi va bene uscito nel formato EP, che viene poi aggiornato in Farsi male a noi va bene 2.0 con l’aggiunta di nuovi inediti.

La notorietà del collettivo esplode e iniziano i tour in giro per la penisola, siamo nel 2022 a soli 2 anni (perché l’anno del covid non vale contarlo) dall’inizio della loro avventura artistica.  Eccoli quest’anno 2023 a Sanremo nella quarta serata in coppia con  Sethu nell’esecuzione della cover di Charlie fa surf dei Baustelle.  Ed ora qui al sul palco denominato : MAIN STAGE – ALTOFORNO, di una rassegna VideoCittà che non delude per le proposte innovative che annovera in cartellone.

Il collettivo parte da questo palco per iniziare una lunga tournée;  chi non avesse avuto modo di essere presente questa sera, si annoti le date dei prossimi eventi, ne vale assolutamente la pena.

Il gruppo toscano dei BNKR44 a Rock in Roma

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by


Il gruppo toscano dei BNKR44 ha presentato i propri brani al numerosissimo pubblico romano sul palco della manifestazione Rock in Roma, quale opening act del concerto di Blanco.

La band composta da sette elementi, ovvero Ghera, Caph, Fares, Erin, Faster, Piccolo e JxN, ha iniziato a muovere i primi passi nel 2019. Nello spazio della serata i BNKR44 hanno seguito alcuni brani tratti dai loro primi album 44Deluxe e Farsi male per noi va bene, nonché il loro ultimo singolo So chi sei.

I ragazzi dei BNKR44 completeranno il loro tour estivo in giro per l’Italia con le seguenti esibizioni live.

04/08 SERAVEZZA – VERSILIA (LU) mediceo live festival
08/08 PORTO EMPEDOCLE (AG) – lightbluefestival
09/08 MILAZZO – mishmashfestival
12/08 LAMEZIA TERME (CZ) – color fest
15/08 LECCE – seifestival
02/09 TORINO – pinewoodfestival
03/09 PIACENZA- bleechfestival

La galleria delle immagini

Blanco: 30 mila in delirio per il suo concerto a Rock in Roma

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by


Ieri sera all’Ippodromo delle Capannelle si è tenuta la prima delle due serate del concerto di uno degli artisti più nominati del momento, ovvero Blanco.

Il diciannovenne bresciano, il cui vero nome è Riccardo Fabbriconi, uno degli ospiti più attesi della manifestazione Rock in Roma, ha fatto registrare il sold out con oltre 30.000 presenze. Anche per la seconda serata è previsto il tutto esaurito.

L’artista ha ripercorso i brani che lo hanno portato alla ribalta della scena musicale italiana già nel 2021, quali La canzone nostra e Mi fai impazzire, Notti in bianco, Paraocchi e Blu Celeste, che dà anche il titolo al suo primo album.

Ovviamente Blanco non eseguire nel finale il brano Brividi, canzone con la quale nel corso di quest’anno ha vinto la 72° edizione del Festival di Sanremo, in coppia con Mahmood, e con la quale ha rappresentato l’Italia all’Eurovision Song Contest 2022.

La serata è stata aperta dal gruppo pop e underground dei Bnkr44.

La scaletta del concerto

Intro – Mezz’Ora di sole
Paraocchi
Figli di puttana
Sai cosa c’è
Finché non mi seppelliscono
Pornografia (Bianco paradiso)
David
Ladro di fiori
Belladonna (Adieu)
Nostalgia
Notti in bianco (acustica)
Blu Celeste
Lucciole
Amatoriale
Ruggine
Follia
Mi fai impazzire
Afrodite
La canzone nostra
Brividi
Notti in bianco


La galleria delle immagini

Roberto Bettacchi
0 £0.00
Go to Top
× How can I help you?