Il magazine della tua Città

Tag archive

Barley Arts

I Concerti di EA

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Da inizio gennaio con i nostri fotografi Domenico Cippitelli, Roberto Bettacchi, Claudio Enea, Giulio Paravani e Salvatore Orfino, abbiamo seguito più di novanta concerti a Roma e nel Lazio.

Un ringraziamento a tutti gli organizzatori che ci hanno supportato, permettendoci questo traguardo che ha permesso alla nostra realtà editoriale, una crescita importante.

Oltre alla musica, seguiamo la moda, il cinema, la politica e tutto lo sport sul sito www.sportreporter.it, seguiteci!

Siamo disponibili per qualsiasi tipologia di servizi fotografici, contattateci per pubblicizzare le vostre aziende e prodotti sui nostri siti.

Se vi siete persi qualche concerto di seguito i link diretti:

Ben Harper & The Innocent Criminals

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Ben Harper è tornato a Roma, con i suoi fedelissimi, Leon Mobley alle percussioni e Oliver Charles alla batteria, con l’aggiunta di Chris Joyner alle tastiere, Alex Painter alla chitarra e Darwin Johnson al basso.

E’ il primo Tour dopo la scomparsa del bassista Juan Nelson, che ci ha lasciati il 9 giugno 2021.

Fans tribute Juan Nelson during the Tour Ben Harper & The Innocent Criminals, 4th August 2022, Roma Summer Fest, Auditorium Parco della Musica, Rome, Italy

Il concerto inizia con il brano di apertura dell’ultimo album “Bloodline Maintenance”, suo primo disco di canzoni originali e inedite degli ultimi sei anni, “Below Sea Level” struggente cantata a cappella da tutti i musicisti, descrive l’agonia nel nostro pianeta.

Più di due ore di concerto, dove ripercorre la sua trentennale carriera, per una Cavea tutta esaurita, un crescendo di suoni, voci e luci, spaziando dal blues al reggae, dal jazz al rock, con il pubblico a ballare e cantare con l’artista californiano.

La scaletta della serata:

  • Below Sea Level
  • Burn to Shine
  • Don’t Give Up on Me Now
  • Jah Work
  • The Will to Live
  • Steal My Kisses
  • Need to Know Basis
  • Burn One Down
  • We Need to Talk About It
  • Faded / The Ocean
  • Lebanon
  • Inland Empire
  • Waiting on an Angel
  • I Shall Not Walk Alone
  • Diamonds on the Inside
  • How Dark Is Gone
  • Finding Our Way
  • Amen Omen
  • Better Way
  • With My Own Two Hands
  • She’s Only Happy in the Sun
  • Forever

Van Der Graaf Generator

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Auditorium Parco della Musica – Roma 03.05.2022

Il pomeriggio inizia con la presentazione, alla libreria dell’Auditorium Parco della Musica  del nuovo libro di Paolo Carnelli, “Van der Graaf Generator – BEHIND & BEYOND: Le storie dietro le copertine”.

Paolo grande cultore della storica band inglese, ripercorre quelle che sono state le storie ed i segreti presenti dietro tutte le copertine dei Van der Graaf Generator dal 1969 a oggi, grazie a decine di testimonianze raccolte direttamente dai protagonisti (artisti, musicisti, grafici, fotografi, designer, manager, responsabili commerciali), e alle riproduzioni delle cover di tutti i dischi dei Van der Graaf Generator e di tantissime immagini inedite. Non un semplice catalogo per collezionisti, quindi, ma una collezione di storie. 

La prefazione è di Peter Hammill, che scrive: “Nel corso degli anni abbiamo avuto la fortuna di lavorare con degli artisti e direttori artistici eccezionali, che si sono presi la responsabilità di disegnare e cucire i ‘vestiti’ giusti per la nostra musica. In questo libro troverete una ricostruzione meticolosa e un’analisi approfondita del percorso che ha portato alla loro creazione”. A condurre l’incontro Guido Bellachioma direttore della rivista Prog Italia, presente anche Claudio Trotta (Barley Arts) e Emilio Maestri.

La giornata ovviamente si conclude con il concerto dello storico trio inglese, Peter Hammill  (voce, chitarra, pianoforte), Hugh Banton (tastiere, basso elettrico, chitarra) e Guy Evans (batteria), con oltre 50 anni di carriera alle spalle, consacrano con questo tour i festeggiamenti di uno dei gruppi capostipite del progressive mondiale di tutti i tempi. Quello dei Van Der Graaf non è stato un percorso lineare, infatti si sciolgono nel 1978 per poi riunirsi nel 2005, anche se di fatto nel periodo di mezzo si ritrovano spesso a suonare assieme.

Da qui la scelta dei brani in scaletta, provenienti da album appartenenti ai due distinti periodi e sicuramente apprezzati dai numerosi presenti nella sala Sinopoli dell’Auditoium di Roma.

Scaletta:
Interference Patterns (Trisector – 2008)
Over the Hill (Trisector – 2008)
A Louse Is Not a Home (The Silent Corner and the Empty Stage – Hammill soloist – 1974 )
All That Before (Trisector – 2008)
Alfa Berlina ( Do Not Disturb – 2016)
Go ( Do Not Disturb – 2016)
La Rossa (Still Life – 1976)
The Sleepwalkers (Godbluff – 1975)
Room 1210 ( Do Not Disturb – 2016)
Man-Erg (Pawn Hearts – 1971)

Encore:
Refugees (The Least We Can Do Is Wave to Each Other – 1970)

La galleria delle immagini

LOREENA MCKENNITT AL FESTIVAL “IL MITO E IL SOGNO” PER PRESENTARE IL SUO ALBUM DI INEDITI LOST SOULS

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Roma 24 Luglio 2019 – Barley Arts Courtesy

Con un nuovo album di inediti dal titolo Lost Souls (Quinlan Road), il 20 luglio, torna in Italia la cantautrice canadese Loreena McKennitt, con un tour estivo di sei date, lungo tutta la nostra penisola: Firenze, Milano, Udine, Macerata, Roma e Molfetta.

Keep Reading

Domenico Cippitelli
0 £0.00
Go to Top
× How can I help you?