Il magazine della tua Città

Category archive

Senza categoria

19, Covid-19

Senza categoria by

Come funziona il Covid-19 nessuno lo sa, abbiamo delle tracce che mettendole insieme capiremo qualcosa di più.

È evidente a tutti che ammalarsi adesso non è come ammalarsi a Marzo, le cure sono più precise e meglio organizzate.

Il virus è di una ferocia inaudita. Normalmente un virus infetta il 10% della popolazione e crea complicanze al 10% degli infettati. Totale 1% della popolazione.

Questo Coronavirus Disease 19, Covid 19 per gli amici, infetta il 100% della popolazione e come gli altri virus crea complicanze al 10% degli infettati.

Pari al 10% della popolazione. Tutti questi malati simultanei chi li cura tutti insieme?

Questo è il problema per cui saranno necessari i lockdown. Altro dettaglio questo virus non lascia immunità a tutti. Dopo 7 mesi scompare l’immunità ad una percentuale alta degli infettati.

Si può ricominciare daccapo.

Le cosidette persone fragili sono già chi ha una patologia importante. Il problema è che ci siamo scoperti TUTTI malati. L’ipertensione, una patologia importante senza sintomi, colpisce il 42% della popolazione adulta mondiale.

Il diabete di tipo II, quello che ti viene perché “magni”, colpisce 300 milioni di persone nel mondo. Gli obesi sono un paio di miliardi, io sono ancora florido ma devo “magnà de meno”.

Insomma oltre il 50% della popolazione mondiale non sta benissimo, terreno fertile per questo virus. 

Tutte le economie tendevano alla stagnazione, questo virus è arrivato a proposito un pò per tutti: una bella guerra mondiale politically correct.

Non c’è un cattivo, una divisa che divida buoni da cattivi. Ci sono solo interessi economici. Soprattutto nessun colpevole ma con migliaia di vittime economiche.

Cosa fare

Iniziare a pensare di vivere una guerra mondiale e non un’influenza. Devi subito cambiare gli orizzonti temporali, sto casino finisce verosimilmente a primavera del 2023.

Non sposti grandi interessi economici in un semestre!

Prima cosa che devi fare è una dieta e lunghe camminate. Questo cambia il tuo metabolismo e innalza le difese immunitarie senza troppo sforzo. Il tempo libero non mancherà.

Sapendo che dura fino al 2023 potrai cambiare casa per avere un piccolo orto. Nel 1200 un tizio si mise a contare quanto scopavano i conigli e creò una sequenza numerica.

1 coniglio + 1 coniglio e … la coppia di numeri precedenti doveva essere sommata per avere il numero successivo.

1-1-2-3-5-8-13-21

Forse tu la conosci come la sequenza Fibonacci, il mondo come la golden series. In pratica con 3 conigli produci carne come con una mucca. Con una gestione molto più semplice.

Siamo in guerra e dobbiamo pensare alla sopravvivenza.

Ogni governo dirà di avere il vaccino, ma sarà lo stesso esercizio di noi maschietti di raccontare di averlo più lungo. Il virus muta troppo velocemente, da Wuhan ne partirono già due ceppi diversi.

La cura sarà la soluzione.

Ma per fare ricerca bisogna avere un pò di calma non gli ospedali pieni di gente tra la vita e la morte. Ci arriveremo sicuramente.

Se poi non arriviamo alla cura moriremo tutti: quindi esticazzi

La vera pandemia in corso in questo momento è la depressione, dobbiamo imparare ad essere leggeri, non cadere nelle fazioni di questo o quello.

Dobbiamo capire solo che il virus è un proiettile mortale e lo stanno usando per una guerra, dobbiamo sopravvivere per il tempo di una guerra mondiale che non è tre mesi, ma è tre anni.

Ricapitoliamo

Devi camminare, mangiare meno, leggere, studiare, coltivare orto e allevare conigli. Informati da dovunque ma almeno in due lingue.

Non parli inglese? che fortuna finalmente potrai studiarlo. BBC ha i corsi d’inglese gratuito per il suo impero.
https://www.bbc.co.uk/learningenglish/

Benvenuto tra i carbonari 2.0 🙂

Sergio d’Arpa
Visionary Entrepreneur 
Owner and Founder of Klinik Sankt Moritz
https://www.linkedin.com/in/darpa/


Roma Antiquaria, l’antiquariato va in mostra a Fiera Roma

Senza categoria by

C’è un nuovo appuntamento con l’Antiquariato a Roma. Dal 23 novembre al 1° dicembre 2019 Fiera Roma presenta “Roma Antiquaria”, una mostra mercato che coinvolge le migliori gallerie d’arte antiquaria italiane ed estere e, unico appuntamento del genere per il centro-sud Italia, diventerà un punto di riferimento per operatori del settore, collezionisti, investitori, appassionati e per chiunque cerchi piacere in arte e bellezza. Continue reading “Roma Antiquaria, l’antiquariato va in mostra a Fiera Roma” »

Il Centro Studi Roma 3000 si rinnova e cambia sede.

Il Centro Studi Socio Economici Roma 3000, delle cui attività abbiamo parlato varie volte, ha cambiato sede, trasferendosi a Roma, in via Isidoro del Lungo n. 71b.

La nuova sede – dotata di impianti wi-fi e di amplificazione – risponde alle sempre crescenti esigenze che negli ultimi anni hanno coinvolto il Centro, impegnato nella realizzazione di corsi per operatori civili in aree di crisi, eventi culturali, tirocini universitari e stage formativi.

Inoltre la sede sarà il luogo attorno al quale ruoteranno tutte le attività connesse alla European Safety Academy ed a questa rivista, European Affairs Magazine, che è edita dallo stesso Centro e è diretta dal suo presidente, il giornalista Alessandro Conte.

La nuova collocazione, che è strutturata secondo moduli varabili in base alle attività da realizzare, consentirà di aprire le porte di Roma3000 alle sue attività formative istituzionali, ma anche ad ulteriori eventi culturali quali workshop, presentazioni di libri e seminari di vario tipo.

La sede, infatti, è stata pensata per realizzare corsi e seminari che ospitino fino a 30 persone, mentre la configurazione “da workshop” prevede la possibilità di ospitare dalle 12 alle 24 persone.

Nella configurazione “studio/coworking“, ci sarà invece la possibilità di suddividere i frequentatori in gruppi, attorno ad un tavolo da 8 ed altri tavoli da 2.

Ma la nuova location consentirà anche di realizzare riunioni ristrette per l’associazione e per i soci, allestendo la sala con postazioni fino a 14 persone.  

Anche l’aspetto tecnologico non è stato trascurato: il Centro, infatti, ha investito nell’acquisto di nuovi apparati audio/video, che consentiranno la proiezione e la ripresa di filmati, permettendo anche il lavoro in teleconferenza attraverso applicazioni VoIp o tramite i social network.

Il calendario di attività che impegneranno la nuova sede è già fitto ed è progressivamente in via di definizione. Verosimilmente il Centro ospiterà la presentazione di un libro già nel mese di giugno, e già diversi esperti del settore, ed anche qualche autorità, hanno assicurato la propria presenza per l’evento formale di inaugurazione dei locali.

L’aria nuova conferita dalla nuova sede, consente di presagire che il Centro affronterà sempre nuove e più importanti sfide, nel mondo della cultura della sicurezza, della geopolitica e delle più attuali tematiche sociali.

 

Vendevano Hashish e marijuana in un negozio di Canapa legale

Senza categoria by

Pigneto. Autorizzati a vendere canapa spacciavano hashish e marjuana. La Polizia di Stato, in collaborazione con Polizia Roma Capitale, Agenzia delle Dogane e  Asl Roma 2 esegue 2 arresti e sequestra  8 kg di hashish e 500 gr di marijuana. Elevate sanzioni amministrative per 13.127 euro.   Continue reading “Vendevano Hashish e marijuana in un negozio di Canapa legale” »

Politi:” Bilancio di Roma Capitale al collasso”

POLITICA/Senza categoria by

“Pagamenti per i servizi sociali in arretrato da mesi, dipendenti non pagati, decine di cooperative che ogni giorno dichiarano fallimento e importantissimi servizi alla persona e a domanda individuale che dal 7 Gennaio rischiano lo stop.”

la denuncia arricva dal capogruppo della Lega all’assemblea Capitolina Maurizio Politi “
Stanziamenti insufficienti sulla manutenzione stradale, mentre il governo per totale sfiducia verso il Sindaco pensa di far riparare le strade dall’esercito.”

il fronte rifiuti rimane il piu caldo per la giunta Raggi che nei tre anni di mandato non e riuscita a fare nulla nell’ambito della gestione del ciclo dei rifiuti della capitale lasciando i cittadini nello sporco.


“Sui rifiuti il fallimento più grande. Tra Raggi e Zingaretti la città è a rischio paralisi. Il problema non è solo il tmb di Salario, ma la totale mancanza di programmazione e i fondi tagliati all’azienda municipalizzata AMA. Pressoché certo un aumento della Ta.ri. Dall’idea di fare cassa sulla pelle dei romani facendo pagare le strisce blu anche ai residenti, al blocco delle tre stazioni metro principali della città, anche sulla mobilità si certifica il fallimento. Abbiamo messo in campo decine di ordini del giorno ed emendamenti per migliorare questo bilancio, ma dalla maggioranza pentastellata nessuna risposta. Ad oggi l’unica opera che fa notizia è la pista ciclabile su Via Tuscolana. Talmente sciocca e controproducente da non sembrare vera. Di questo passo Roma rischia di bloccarsi completamente. Lo dichiara in una nota Maurizio Politi, capogruppo della Lega in Assemblea Capitolina.

1 2 3 4
admin
Go to Top
× How can I help you?