Presentazione del libro “Intelligenza Artificiale e Pubblica Amministrazione” alla Libreria San Paolo di San Giovanni Laterano

in LIBRI by

Si è tenuta, presso la Libreria San Paolo in Piazza San Giovanni in Laterano a Roma, la presentazione del volume “Intelligenza Artificiale e Pubblica Amministrazione” di Carmelo Cutuli (ISSRF, 2024) con prefazione di Cinzia Rossi, professoressa di Antropologia Organizzativa presso la Pontificia Università Antonianum e conclusioni del presidente di Confassociazioni, Angelo Deiana.

La presentazione ha visto la partecipazione dell’autore e la moderazione di Padre Guido Colombo SSP, che hanno illustrato i contenuti e le tematiche affrontate nel testo.

Nel corso della presentazione, Padre Colombo ha guidato magistralmente la discussione, a beneficio del pubblico intervenuto e della diretta in streaming, stimolando riflessioni e approfondimenti sul rapporto tra intelligenza artificiale, etica e servizio pubblico.

Il testo, rivolto principalmente a dirigenti e decisori pubblici, si pone l’obiettivo di fornire una panoramica completa sulle potenzialità dell’intelligenza artificiale e sulle sue concrete applicazioni nell’ambito della Pubblica Amministrazione. Attraverso numerosi esempi e un linguaggio semplice e chiaro, il manuale intende dare una visione esaustiva di come l’AI potesse essere implementata nel settore pubblico per ottimizzare e velocizzare i processi, analizzare grandi quantità di dati in modo più efficace, migliorare i servizi digitali per il cittadino, supportare il personale nello svolgimento delle attività quotidiane e molto altro ancora.

L’intento divulgativo dell’autore è quello di fornire a dirigenti e funzionari pubblici gli strumenti necessari al fine di comprendere appieno tutte le potenzialità dell’intelligenza artificiale, valutandone l’applicazione nel contesto della propria amministrazione tenendo conto sia dei benefici in termini di efficientamento dei processi, sia dei limiti etici e concreti di queste tecnologie.

Il volume ambisce dunque ad essere una guida utile e pragmatica per introdurre l’AI nel settore pubblico in modo consapevole e strategico.

L’incontro è stato dunque un momento di confronto e riflessione sul presente e sul futuro dell’AI come leva di innovazione e di miglioramento della macchina pubblica.

Bookreporter Settembre

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*