Viaggiare, Geografia della Scoperta perché visitare i luoghi è come disegnare una mappa della nostra conoscenza.

Il viaggio può essere una narrativa di vita che descrive il passo delle nostre curiosità e aspettative. Non si conclude con la malinconia del rientro, è un ritmo incalzante di iniziative, progetti, scoperte, conoscenze e ricordi. Il viaggio è un racconto personale da condividere quotidianamente, un rincorrere l’altrove per poi desiderare casa, un piacere di scoperta agli antipodi, un’esplorazione in città. Il viaggio è un andare costante e instancabile per chi lo sceglie come narrativa.

European Affairs, rivista di geopolitica del mondo moderno, ha scelto di raccontare anche la geografia più lieta, della scoperta dei luoghi e delle culture che descrivono le storie dei territori e delle sue genti con un pizzico di emozione, la chiave interpretativa di questa rubrica. Un “diario di bordo” dei nostri viaggi che appunta le mete più belle e consiglia le esperienze più interessanti.

 

 

I testi e le immagini sono a cura di Elena Bittante, giornalista e geografa. Cresciuta con l’atlante sul comodino si laurea all’Università di Padova in Geografia dei Processi Territoriali, Cartografia e Sistemi Informativi Geografici. Segue un master a Milano in Comunicazione della Scienza e dell’Innovazione Sostenibile e in Giornalismo Radio Televisivo a Roma. Consegue l’iscrizione all’Albo Nazionale dei Giornalisti e si affaccia al mondo reale e professionale scrivendo di cronaca, attualità, cultura e difesa, collaborando con la Nato in qualità di reporter per European Affairs. L’opportunità di vivere diverse esperienze è come un viaggio attraverso nuove realtà, dai teatri operativi della geopolitica alle scene dorate della cultura, senza mai dimenticare di spendere qualche parola sulle meraviglie del nostro pianeta, alla scoperta di nuove geografie.