Il magazine della tua Città

Tag archive

Estate 2021

Il “Semplice” Tour di Francesco Motta

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Roma, 10 settembre 2021

Il titolo del terzo album del cantautore italiano Francesco Motta, uscito lo scorso aprile, dà il titolo al suo nuovo tour presentato ieri sera al pubblico romano all’Auditorium Parco della Musica.
Semplice” come di fatto la musica di Motta, che utilizza quasi sempre pochi fondamentali accordi e poche semplici parole, senza sofisticazioni e ricercatezze particolari. Come dichiarato dallo stesso autore però questo è un album semplice ma non minimale, frutto di un’attenta maturazione che lo ha portato a concentrarsi sui fattori importanti, epurando ciò che da lui è ritenuto superfluo.

I nuovi brani sono il frutto di tre anni di lavoro. Il precedente album del cantautore toscano “Vivere o morire“, tra l’altro premiato con la Targa Tenco come Miglior Disco in Assoluto, è infatti del 2018. E’ indubbio come l’avvento imprevedibile della pandemia del Covid-19 abbia influito sulla versione finale di quei brani che già erano in elaborazione precedentemente.

Tra i vari brani della serata non poteva mancare “Qualcosa di normale” interpretato in duetto con la sorella Alice Motta.

Di seguito la scaletta completa.

  1. A te
  2. E poi finisco per amarti
  3. L’estate d’autunno
  4. Via della luce
  5. Qualcosa di normale
  6. Semplice
  7. La fine dei vent’anni
  8. Quello che non so di te
  9. Sei bella davvero
  10. La nostra ultima canzone
  11. Del tempo che passa
  12. Quando guardiamo una rosa
  13. Se continuiamo a correre
  14. Roma stasera
  15. Ed è quasi come essere felice
  16. Mi parli di te
  17. Dov’è l’Italia
  18. Abbiamo vinto un’altra guerra

Un trio d’eccezione alla Casa del Jazz

in CULTURA/MUSICA/PHOTOGALLERY by

Roma, 8 luglio 2021

Enrico Pieranunzi al pianoforte, Thomas Fonnesbaek al contrabbasso e André Ceccarelli alla batteria,
riuniti a formare un trio d’eccezione del jazz europeo, ovvero Eurostars Trio, hanno allietato il pubblico presente ieri sera nello splendido scenario di Villa Osio, nell’afosa serata dell’estate romana.


Roberto Bettacchi
Go to Top
× How can I help you?