Puglia e Basilicata accolgono il progetto “Planet Aia 2018 – prevenzione e FairPlay “

in CULTURA by

Giornate molto intense per i rappresentanti dell’associazione Plante Onlus in questi giorni in Puglia e Basilicata per promuovere il progetto “prevenzione e FairPlay” che prevede di promuovere la prevenzione cardiologica donando dei defibrillatore DAE alle scuole

L’associazione PLANET Onlus e stata costituita alla fine dell’anno 2003 su iniziativa di tre professionisti da sempre impegnati in attività culturali e sociali e che si sono posti come obiettivo primario quello di rivalutare le zone più disagiate con la diffusione dell’arte, della cultura e dello sport promuovendo nel contempo anche delle iniziative benefiche a favore di Enti e Associazioni seriamente impegnate a migliorare le condizioni di salute e di vita delle persone sofferenti.

PLANET Onlus è un’associazione formata da Volontari che non ha alcun fine o interesse politico e si occupa esclusivamente di coinvolgere una vastissima gamma di persone organizzando mostre, corsi, spettacoli, convegni, dibattiti, viaggi in modo da raggiungere le finalità previste dallo Statuto.

In Puglia a Bari sono stati donati ad alcune scuole di Altamura e di Bari i defibrillatori e consegnato ai tantissimi operatori scolastici ed agli Arbitri gli attestati per la formazione all’uso del fondamentale apparecchio sanitario.

Per questa attività l’associazione ringrazia in una nota il presidente del C.R.A. Puglia, Giacomo Sassanelli, ed al presidente della LND Puglia nonché presidente nazionale del Settore Giovanile e Scolastico, Vito Tisci, e tutti i dirigenti scolastici, studenti e docenti delle scuole che hanno contribuito all’organizzazione della manifestazione.

ed infine all’assessore allo sport del Comune di Bari, Pietro Petruzzelli!

Planet ha fatto tappa anche in Basilicata dove sono stati donati i defibrillatori e consegnato agli operatori scolastici gli attestati di formazione all’uso del DAE.

Molto interesse ha destato nella popolazione scolastica il messaggio sulla prevenzione cardiologica che Planet Onlus sta portando avanti in tutta Italia i cui dirigenti, con in testa la presidente Luisella Di Curzio ed il fondatore Francesco Figliomeni, che hanno risposto alle tante domande e curiosità di genitori e docenti.

La seconda parte del progetto, che invece riguarda il Fair Play ossia il rispetto per gli avversari e la figura arbitrale soprattutto nel mondo del calcio, ha coinvolto il C.R.A. (Comitato Regionale Arbitrale) della Basilicata rappresentato da Mario Loffredo, ha coinvolto studenti e genitori sulla necessità di attivarsi per evitare gli episodi di violenza e minacce che sempre più spesso si verificano sugli spalti e sui campi di calcio, specie quelli del settore giovanile e dilettantistico.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*