Le capitali di European Affairs Magazine

Category archive

CULTURA

News di cultura e società dalla capitale portoghese

La BTL di Lisbona gioca anche la carta della cultura

Si è chiusa con un buon successo di pubblico e operatori,  alla Fiera Internazionale di Lisbona nel Parco delle Nazioni,  la 31a edizione della Borsa del turismo di Lisbona.  Uno dei tratti di novità di questo appuntamento annuale, vetrina del territorio ideata per promuovere il turismo in Portogallo è stato BTL Cultural, uno spazio dedicato alla cultura e alla diffusione di agenti culturali come promotori del settore turistico e realizzato grazie a una partnership con la Fondazione Calouste Gulbenkian, una delle istituzioni più importanti della nazione. Continue reading “La BTL di Lisbona gioca anche la carta della cultura” »

Macao Story, suoni e luci in piazza a Lisbona

CULTURA by

In occasione del 20° anniversario della creazione della Regione amministrativa speciale di Macao e del 40° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Portogallo e Cina, Macau Tourism organizza a Lisbona una serie di eventi, tra i quali spicca uno uno spettacolo di video mapping (suoni e luci) a piazza del Commercio. Il filo conduttore dello spettacolo di suoni e luci (dura 12 minuti) – che  si conclude stasera con tre proiezioni alle 20, alle 21 e alle 22 – è rappresentato dalla leggenda della dea A-Ma, la divinità cinese che protegge pescatori e marinai. Continue reading “Macao Story, suoni e luci in piazza a Lisbona” »

“Racconti”: le foto di Paolo Longo all’Istituto italiano di Cultura

CULTURA by
Lhasa. Tibet 2005. La festa di Saga Dawa nel tempio di Jokhang
Lhasa. Tibet 2005. La festa di Saga Dawa nel tempio di Jokhang

Fino al 28 febbraio è aperta al pubblico, all’Istituto italiano di cultura di Lisbona, la mostra fotografica “Racconti” di Paolo Longo: un giornalista, un volto noto dei TG della RAI, che ha lavorato per dodici anni a New York, due anni a Gerusalemme e undici anni in Cina dal 2004 al 2015, prima di approdare a Lisbona, dove ora vive. In questa mostra Paolo Longo propone racconti che partono da Tokyo, passano attraverso Cina, Corea del Nord, Cambogia, India, Afghanistan, Yemen, Territori Palestinesi per approdare proprio a Lisbona, che non sarà – come ha detto lui stesso durante l’inaugurazione – la sua ultima tappa del suo peregrinare curioso tra i Continenti. Continue reading ““Racconti”: le foto di Paolo Longo all’Istituto italiano di Cultura” »

Un Museo della musica che parla anche un po’ italiano

CULTURA by

Questa è la storia di un Museo della Musica, quello di Lisbona, abbastanza particolare. E’ ricco  di pezzi antichi e rari, alcuni dichiarati Tesoro Nazionale, perfettamente restaurati e affidati durante l’anno a strumentisti di livello mondiale per concerti davvero unici.  L’unico neo è che si trova in una stazione della linea Azul della metropolitana di Lisbona, una collocazione non felicissima, visto che durante le esecuzioni il passaggio dei treni inquina un po’ la purezza della musica.  Ma è una collocazione provvisoria e in questo periodo si discute su quella che sarà la collocazione definitiva. Continue reading “Un Museo della musica che parla anche un po’ italiano” »

La Settimana della Lingua italiana nel mondo a Lisbona e Porto

CULTURA by

Dal 15 al 21 ottobre si terrà la XVIII Settimana della Lingua Italiana nel Mondo e l’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona risponde all’appello del ministero degli esteri con un programma di iniziative ricco e vario.

La “Settimana”, che ha l’ Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è nata nel 2001 da un’intesa tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e l’Accademia della Crusca cui si affiancò in seguito la Confederazione Svizzera, Paese in cui l’italiano è una delle lingue ufficiali. Continue reading “La Settimana della Lingua italiana nel mondo a Lisbona e Porto” »

Dal 5 al 7 ottobre Alvaiazere capitale do Chicaro

CULTURA by

Gastronomia, musica e corride al  Festival do Chìcharo che si svolgerà dal 5 a 7 ottobre ad Alvaiazere, nel Portogallo centrale. La cicerchia (chìcaro, appunto) è un legume molto resistente coltivato dall’antichità soprattutto nelle zone più povere. Oggi questo legume sta vivendo una nuova giovinezza e fama. Nella zona di Alvaiazere, a 50 km ad est di Coimbra, la coltivazione ha avuto un grande sviluppo, tanto che Alvaiazere  è stata denominata Capitale do Chicaro. Da tre anni la tradizionale fiera agricola e gastronomica ha dato vita ad un festival culinario tutto a base di cicerchie, che da piatto povero sta diventando anche un prodotto più raffinato e ricercato per un’ alimentazione vegetariana/vegana e non soltanto. Continue reading “Dal 5 al 7 ottobre Alvaiazere capitale do Chicaro” »

Danza ad Almada: il “Flauto Magico” secondo l’Astra Roma Ballet

CULTURA by

E’ in pieno svolgimento sulla sponda del Tejo di fronte a Lisbona, la Quinzena de Dança de Almada, un grande forum internazionale con spettacoli e meeting che terminerà il 20 ottobre (qui il programma completo).

Si è cominciato il 21 e 22 settembre al Teatro Municipal Joaquim Benite, con la Carmen ”portoghese” eseguita dalla Companhia de Dança de Almada, con la direzione artistica di Maria Franco. Il 29 settembre all’Auditório Municipal Fernando Lopes-Graça è andata in scena con successo una produzione italiana: Il Flauto magico, dell’Astra Roma Ballet, storica compagnia di danza fondata e diretta dall’ étoile del Teatro dell’Opera, Diana Ferrara.

Continue reading “Danza ad Almada: il “Flauto Magico” secondo l’Astra Roma Ballet” »

La cultura italiana protagonista del maggio lisbonese

CULTURA by

La cultura italiana, in tutte le sue forme, è assoluta protagonista quest’anno – più ancora che negli anni precedenti – del maggio lisbonese. Danza, cinema, arte, musica, fotografia e teatro vedono artisti italiani o le loro opere presenti in molti prestigiosi spazi culturali della città e in luoghi inconsueti. Molti di questi eventi sono promossi e organizzati dall’Istituto Italiano di Cultura (IIC), di Lisbona, diretto da Luisa Violo, che organizza, finanzia o sostiene una vasta gamma di eventi culturali allo scopo di rafforzare e ampliare gli scambi culturali tra il Portogallo e l’Italia.  Altri nascono invece da iniziative private e da collegamenti tra artisti italiani e comunità o istituzioni portoghesi. Continue reading “La cultura italiana protagonista del maggio lisbonese” »

Lisbona “contagiata” dall’Eurofestival della canzone

CULTURA by

Lisbona è stata letteralmente “contagiata” dall’Eurofestival della canzone, il più grande show musicale del mondo (43 paesi in gara). Soprattutto nella settimana che porta alla finalissima di sabato 12 maggio per la città girano gruppi di “tifosi” dei paesi in gara, avvolti nelle bandiere o tatuati in volto con i colori nazionali, proprio come se si trattasse di una finale di Champions League. Li vedi soprattutto a piazza del Commercio (chiamato anche “Terreiro do Paço”) lungo il fiume Tejo, dove dal 4 maggio è stato allestito l’Eurovision Village; li vedi all’adiacente Euroclub  Ministerium o anche all’ Euro Café MoMe, nell’ Avenida 24 de Julho. Continue reading “Lisbona “contagiata” dall’Eurofestival della canzone” »

Incontri: Carlo Giacobbe e “Il sionista gentile”, con guida musicale emotiva

CULTURA by

 

Questo libro potrà suscitare antipatia, riprovazione, forse anche sdegno dalle ali estreme e contrapposte dei miei possibili lettori. Lo so benissimo. Ma ho sentito, comunque, il bisogno di scriverlo. E di scriverlo così, senza la preoccupazione di dover apparire politicamente corretto”. Il libro è “Il Sionista gentile. Storie (vere) e canti della terra di Israele e dintorni”, da poco uscito nelle edizioni Eurilink University Press. Chi parla è Carlo Giacobbe, giornalista, che è stato anni fa corrispondente e inviato speciale per l’Ansa in Israele e in diversi altri paesi, tra i quali il Portogallo. E io lo incontro proprio a Lisbona (è tornato a viverci da un paio d’anni), alla Taberna Coimbra, dove – nelle pause della scrittura – (ha in cantiere un altro libro, su cui mantiene il riserbo) ama ogni tanto cantare il Fado tipico di questa regione, insieme a un gruppo di amici musicisti.  Con lui, al nostro tavolo, c’è la moglie Claudia, medico, che da quasi quarant’anni – ha scritto nelle pagine finali dei ringraziamenti – fa, senza sconti, da coscienza critica alla sua attività pubblicistica e musicale. Continue reading “Incontri: Carlo Giacobbe e “Il sionista gentile”, con guida musicale emotiva” »

Cesare Protetti
Go to Top