Le capitali di European Affairs Magazine

A Lisbona, dal 17 al 21 settembre la Portugal Shipping Week

in ECONOMIA by

Si terrà a Lisbona, dal 17 al 21 settembre, la Portugal Shipping Week, una settimana di eventi, governativi e industriali, che evidenzierà il ruolo del Portogallo come centro globale di spedizioni e logistica. Moltissimi gli appuntamenti in programma (qui il ricco calendario), a cominciare dal convegno inaugurale, nel quale si parlerà, tra l’altro,  di nuove  tecnologie e di soluzioni non inquinanti.

Altrettanto importante la Seatrade Med Cruise 2018 (19 e 20 settembre) – il più grande evento del settore crociere al mondo focalizzato sul Mediterraneo e sui mari adiacenti – che quest’anno sarà un elemento integrante della Portugal Shipping Week. E vedrà la partecipazione di circa 150 dirigenti delle compagnie di crociera.

La Portugal Shipping Week – che sarà inaugurata dalla ministra del Mare, Ana Paula Vitorino – riunirà il mondo di lingua portoghese dall’Europa, dal Sud America, dall’Africa e dall’Asia, a fianco dei leader dell’industria marittima internazionale. È una grande opportunità per armatori, operatori e investitori, nonché rappresentanti di tutta la comunità marina, per incontrare, creare reti e sviluppare nuove importanti relazioni commerciali.  La prossima edizione della manifestazione si terrà a Londra dal 9 al 13 settembre.

Nel convegno del 18 settembre  nella sessione intitolata “Sfruttare la rivoluzione digitale” si analizzerà come la navigazione sta cambiando con l’intelligenza artificiale e  come la geopolitica stia influenzando i futuri flussi commerciali e i modelli di acquisto. Ma come sarà il commercio globale nel futuro e cosa deve fare per assicurarsi che faccia la sua parte in un futuro imprevedibile? Ci saranno molti esperti per rispondere a questo interrogativo, non meno importante di quello della sessione mattutina su “Trasporto verde: opportunità e sfide nell’Atlantico”. Il mondo delle spedizioni marittime è all’avanguardia nel ridurre le emissioni di gas serra, soprattutto se si tiene conto delle attuali proiezioni per la crescita degli scambi, poiché la popolazione mondiale cresce e i livelli di prosperità continuano ad aumentare.

Molti eventi saranno aperti al pubblico  e in particolare quella gestisti dall’EMSA, l’agenzia europea per la sicurezza marittima, che in quei giorni aprirà le sue porte e organizzerà visite guidate sia alla sede di Lisbona (al Cais do Sodrè, nella foto) sia alla nave che gestisce le operazioni anti-inquinamento.

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from ECONOMIA

Go to Top