GEOPOLITICA DEL MONDO MODERNO

Category archive

SICUREZZA

QUALE FUTURO PER LA DIFESA EUROPEA?

SICUREZZA di

La difesa europea è un tema molto caldo, che spesso suscita polemiche e accesi dibattiti. In primis, perché la definizione stessa dell’argomento è difficile: cosa si intende per “difesa europea”? Ma soprattutto i 28 stati Membri dell’Unione la concepiscono nel medesimo modo? Non sono rare, infatti, le differenze di opinione (e di posizione) in riferimento a specifiche tematiche, siano queste l’immigrazione o l’accordo con l’Iran. A ciò si aggiunge la complessità dello scenario internazionale odierno, caratterizzato da minacce molteplici e diversificate, che crea un ambiente complesso ed entro cui risulta difficile orientarsi. Il seguente articolo mira a fare un po’ di chiarezza non solo sulle tematiche attualmente più rilevanti – anche alla luce del recente meeting informale tra in ministri delle Difesa europei tenutosi a Helsinki a fine agosto – ma anche su alcuni degli attori chiave in materia di difesa europea, e sulle iniziative in vigore, in particolar modo nel campo della ricerca e degli investimenti. Continue reading “QUALE FUTURO PER LA DIFESA EUROPEA?” »

Afganistan, il comandante del comando operativo interforze italiano visita la missione

SICUREZZA di

Nella giornata di ieri, si è tenuta la visita al Contingente militare italiano in Afghanistan da parte del Comandante del Comando Operativo di vertice Interforze (COI), Generale di Divisione Aerea Nicola Lanza de Cristoforis. L’attività, avente lo scopo di aggiornarsi sull’andamento della Missione, si è svolta prima a Kabul, sede del NATO Resolute Support Headquarters (RS HQ), e poi a Herat, sede del Comando del TAAC-W.

A Kabul l’Alto Ufficiale è stato accolto dal Vicecomandante di RS e Italian Senior National Representative, Generale di Corpo d’Armata Salvatore Camporeale, e ha visitato le due basi dove operano i militari italiani: Camp RS, sede del NATO RS HQ, e l’Headquarters Kabul International Airport (HKIA). Presso RS HQ il Generale Lanza de Cristoforis ha avuto un office call col Generale Camporeale e visitato il Combined Joint Operational Center (CJOC), sala operativa che sovraintende a tutte le operazioni di RS nell’area afgana.

“Vi porto il saluto del Capo di Stato Maggiore della Difesa” – così il Generale Lanza de Cristoforis ha esordito incontrando il personale italiano – “Un grazie particolare va alle vostre famiglie, che con il loro fondamentale sostegno vi permettono di operare al meglio qui, lontani da loro, durante un momento di “storica” ricerca di soluzioni per il popolo afgano”.

L’attività è quindi proseguita a Herat, presso Camp Arena, dove l’Autorità in visita ha incontrato il Generale di Brigata Giovanni Parmiggiani, Comandante del TAAC-W, attualmente a guida Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”. Qui il Comandante del COI è stato informato sulle attività che il Contingente italiano svolge a supporto delle Forze di Difesa e Sicurezza afgane.

“Trovo continuità di passione, entusiasmo e dedizione dei molti che qui hanno dato tutto e a volte anche se stessi”. Ha voluto sottolineare il Comandante del COI che, dopo la firma dell’albo d’onore, ha concluso la visita afgana e fatto rientro in Patria.

Resolute Support Mission è composta da militari di 41 nazioni, tutti uniti in un unico scopo, quello di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza a favore delle Istituzioni e delle Forze di Sicurezza locali al fine di facilitare le condizioni per la creazione di uno stato di diritto, Istituzioni credibili e trasparenti e soprattutto, Forze di Sicurezza autonome e ben equipaggiate. Questo percorso sta portando le Forze di Sicurezza afgane ad assumere il compito di garantire la sicurezza del Paese e dei propri connazionali.

Afghanistan, concluso ciclo di corsi alle Forze armate afghane

SICUREZZA di

Nell’ambito della missione in Afghanistan, si sono conclusi in questa settimana al Train Advise Assist Command West (TAAC-W) di Herat, altri due corsi a favore delle Afghan National Defence e Security Forces (ANDSF). Le attività di specializzazione svolte, “Photo e Video Editing” e “Mountain Warfare”, caratterizzano la capacità del TAAC-W di proporre un’ampia gamma formativa di corsi in grado di incrementare la preparazione, in molteplici settori, delle Forze di Sicurezza afghane. Continue reading “Afghanistan, concluso ciclo di corsi alle Forze armate afghane” »

Afghanistan: cambia il Comandante della componente elicotteri

SICUREZZA di

Ieri a “Camp Arena” si è svolta la cerimonia di avvicendamento al Comando del Task Group “Fenice” del Contingente italiano in Afghanistan. Alla presenza del Comandante del Train Assist and Advise Command West (TAAC-W), Generale di Brigata Giovanni Parmiggiani, il Tenente Colonnello Daniele Mantoani, del 7° Reggimento “Vega” dell’Aviazione dell’Esercito (AVES) di Rimini, ha ceduto il Comando della componente elicotteri al Tenente Colonnello Walter Moncada, del 5° Reggimento AVES “Rigel” di stanza a Casarsa della Delizia (PN). Gli Elicotteri Mangusta del Contingente italiano in Afghanistan hanno raggiunto le 13.000 ore di volo in oltre 7.000 missioni

Continue reading “Afghanistan: cambia il Comandante della componente elicotteri” »

1 2 3 13
admin
Vai a Inizio