GEOPOLITICA DEL MONDO MODERNO

Category archive

ECONOMIA

COVID 19 Quali conseguenze per l’economia Usa

ECONOMIA di

La quarantena globale ha impatto sulle singole economie locali con evidenti problemi a medio e lungo termine. Negli USA il problema si prospetta drammaticamente serio tanto che molti analisti paragonano questa crisi simile a quella del 1929 nel secolo scorso. Abbiamo raggiunto l’analista e giornalista Andrew Spannaus per capire insieme a lui quali potrebbero essere le conseguenze negli USA e di riflesso nel resto del mondo.

Continue reading “COVID 19 Quali conseguenze per l’economia Usa” »

Stampa 3D, il gruppo Dedem entra nel settore e acqusisce SellTek

ECONOMIA di

Il Gruppo Dedem Spa, azienda 100% italiana che parte dal business delle macchine automatiche per fototessere si cimenta nel settore  della stampa 3D. A gennaio 2019 Dedem ha scelto di scommettere su questo settore, affittando un ramo d’azienda della Selltek Srl, piccola eccellenza italiana nel comparto. Scommessa che si è completata con l’acquisizione aziendale della stessa azienda.

Continue reading “Stampa 3D, il gruppo Dedem entra nel settore e acqusisce SellTek” »

Terna: approvato il piano strategico 2020-2024 oltre 7 mld di euro per la transizione energetica  

ECONOMIA di

7,3 miliardi di euro di investimenti per la rete elettrica italiana per abilitare la transizione energetica e favorire l’integrazione delle fonti rinnovabili in un sistema sempre più articolato e complesso.
Continue reading “Terna: approvato il piano strategico 2020-2024 oltre 7 mld di euro per la transizione energetica  ” »

Fondo di garanzia per le PMI: estensione automatica della garanzia per i finanziamenti oggetto di moratoria

ECONOMIA di

Il Fondo di garanzia per le PMI estende la garanzia già concessa sui finanziamenti in essere al 31 gennaio 2020 che rientrano nell’applicazione dell’Addendum all’Accordo per il Credito 2019 sottoscritto, in data 6 marzo 2020, dall’ABI e dalle Associazioni imprenditoriali in considerazione dell’emergenza COVID-19. Continue reading “Fondo di garanzia per le PMI: estensione automatica della garanzia per i finanziamenti oggetto di moratoria” »

ECONOMIA/Senza categoria di

Il Coronavirus affonda le borse e i mercati mondiali.

Settimana nera a piazza affari, la borsa di Milano e quelle europee aprono e proseguono in caduta libera,

l’impatto del coronavirus sulle economie mondiali e l’ espansione del virus in Italia portano

all’allargamento dello spread a 145,9 punti.

I ribassi riguardano tutti i settori, il lusso ha perso con Ferragamo il 6,8% , Moncler il 5,2%

Guidano i ribassi delle compagnie aeree Air France con il 8% e British Airways con il 6,6%, non viene risparmiato neanche il mondo dello sport la Juve guida i cali con l’ inflessione dell’ 8,1 %.

Il governatore della banca d’Italia Ignazio Visco dice che l’effetto del corona virus sull’economia italiana avrà una ripercussione di oltre il 0,2% .

Alcuni settori sono stati colpiti nell’ immediatezza come la ristorazione, il trasporto e il turismo. Ci sarà un effetto molto più indiretto su tutta l’attività economica.

La cosa che preoccupa di più è la riduzione dell’export dall’Italia, unica variabile positiva della nostra economia negli ultimi tempi. Ci saranno grandi ricadute nel settore dell’elettronica, nel settore automobilistico, tessile, agroalimentare, ma anche nel settore dei servizi, ci saranno quindi ripercussioni trasversali.

Abbiamo vissuto in un contesto internazionale fatto di grandi tensioni economiche tra Stati Uniti e Cina.

Siamo in una situazione in cui è in atto una ridefinizione degli aspetti geopolitici globali e anche degli assetti monetari.

Il corona virus è uno strumento per la ridefinizione degli assetti finanziari come per esempio comprendere se conti di più la borsa di Shenzhen o Wall Street. 

Parlando proprio di Wall Street, tutti e tre gli indici di New York hanno ceduto più di 10 punti percentuali in pochissimi giorni, mandano in fumo più di 14 miliardi di dollari, si avviano a chiudere così la peggiore settimana dalla grande crisi del 2008.

Oltreoceano le cose non vanno sicuramente meglio, anzi, le borse asiatiche affondano sotto il macigno dello sviluppo del virus in oltre 50 paesi, Tokyo è arrivata a perdere 4,5%, Shanghai e Hong Kong perdono oltre 3 punti percentuali.

Va così in fumo un terzo dei guadagni accumulati da Tramp dal momento della sua elezione nel 2016 con la sua politica di difesa economica del suo paese specialmente nei confronti della Cina.

Gli operatori del settore parlano di una carneficina azionaria, sono sati colpiti un’ enorme gamma di titoli, Tesla fra tutti perde il 13% in una sola giornata.

Tra i grandi nomi del Tech i cali più grandi li hanno subiti Apple e Microsoft che perdono rispettivamente il 6 e il 7 per cento segue immediatamente Amazon con il 5%, le più colpite tra i leader dei beni di consumo sono Coca-Cola e Procter & Gamble.

    F.B. Fumarola

Geopolitica e relazioni commerciali al Business Forum Italia – Azerbaigian

ECONOMIA di

La visita del presidente azerbaigiano Ilham Aliyev a Roma e l’organizzazione del Business Forum Italia – Azerbaigian dello scorso venerdì 21 febbraio 2020 presso la Farnesina, a cui lo stesso presidente ha preso parte incontrando il ministro degli esteri italiano Luigi Di Maio, hanno marcato nuovamente la partnership commerciale che lega Roma a Baku e la volontà da entrambe le parti di rafforzare la cooperazione in settori chiave dell’economia come quello dei trasporti, del turismo, dell’agroalimentare, della gestione delle riserve idriche e della produzione di energia alternativa. Continue reading “Geopolitica e relazioni commerciali al Business Forum Italia – Azerbaigian” »

Infrastrutture dei trasporti deboli danneggiano l’industria nautica

ECONOMIA di

Oggi la Ministra delle Infrastrutture e Trasporti, Paola De Micheli ha inaugurato il nuovo viadotto “Madonna del Monte”, uno dei nodi sul lato più a monte della A6 Torino – Savona. Si tratta senza dubbio di una boccata d’ossigeno per la viabilità dei trasporti eccezionali, la cui realizzazione è avvenuta a tempo di record e per questo trova il plauso di Confindustria Nautica.

  Continue reading “Infrastrutture dei trasporti deboli danneggiano l’industria nautica” »

Brexit, come reagirà la Spagna all’uscita della Gra Bretagna dallUnione europea?

ECONOMIA di

Nata da una scommessa politica forse poco avveduta la Brexit ha sconvolto gli equilibri economici del continente europeo, costringendo molte nazioni a fare i conti con le possibili conseguenze sia dal punto di vista economico che politico. Il dossier Brexit è sul tavolo di tutti i governi dell’Unione Europea e in molti casi si cerca di trovare soluzioni strutturali alla reazione che avranno i mercati interni europei e nazionali.

Abbiamo puntato la nostra attenzione sulla Spagna intervistando l’avvocato italiano Marco Bolognini che da anni vive e lavora a Madrid nell’ambito dello sviluppo economico. Continue reading “Brexit, come reagirà la Spagna all’uscita della Gra Bretagna dallUnione europea?” »

1 2 3 11
admin
Vai a Inizio
WhatsApp chat