GEOPOLITICA DEL MONDO MODERNO

Category archive

EUROPA - page 3

Migrati: il caso Sea Watch e Sea Eye

EUROPA di

“Tra due ore sbarchiamo, è finita”: così un volontario della nave Sea Watch3 ha annunciato la fine della lunghissima impasse iniziata il 22 dicembre, che ha coinvolto gli Stati europei nell’ennesimo tentativo di trovare una soluzione alla questione dei flussi migratori. I 49 migranti a bordo delle due navi delle ONG tedesche Sea Watch e Sea Eye sono sbarcati a Malta. La notizia dello sbarco è stata data mercoledì 9 gennaio dal primo ministro di Malta, Joseph Muscat, durante una conferenza stampa.

Continue reading “Migrati: il caso Sea Watch e Sea Eye” »

  Consiglio dell’UE: al via la presidenza della Romania

EUROPA di

Dal 1° gennaio al 30 giugno 2019 è la Romania a detenere la presidenza del Consiglio dell’Unione Europea. È la prima volta che tale Paese, entrato nel 2007 nell’UE e in attesa di acquisire l’euro come moneta, ha l’opportunità di ricoprire questo importante ruolo all’interno delle istituzioni europee, insieme ai paesi di Finlandia e Croazia, con i quali si compone il trio di presidenza.

Continue reading “  Consiglio dell’UE: al via la presidenza della Romania” »

Russia: l’UE rinnova le sanzioni economiche

EUROPA di

Il 21 dicembre 2018 il Consiglio ha prorogato le sanzioni economiche nei confronti della Russia per il suo intervento in Ucraina per altri sei mesi, fino al 31 luglio 2019. L’Ucraina è uno dei partner prioritari per l’Unione europea, anche nell’ambito del partenariato orientale, ed infatti l’Unione europea sostiene l’Ucraina nella garanzia di un futuro stabile, prospero e democratico. In particolare, dalla primavera 2014, l’Unione Europea ha rafforzato il suo sostegno alle riforme economiche e politiche in Ucraina.

Continue reading “Russia: l’UE rinnova le sanzioni economiche” »

Migrazione e frontiere: nuovi finanziamenti per Grecia, Italia, Cipro e Croazia

EUROPA di

Affrontare la crisi dei rifugiati e gestire le frontiere esterne sono gli obiettivi primari che l’Unione europea si pone nel quadro del complesso fenomeno dell’immigrazione. In tale prospettiva la Commissione Europea ha deciso di stanziare nuovi contributi economici, pari a 305 milioni di euro, destinati agli Stati membri che si trovano in prima linea, “sotto pressione” nel fronteggiare i flussi migratori qualiGrecia, Italia, Cipro e Croazia.

Continue reading “Migrazione e frontiere: nuovi finanziamenti per Grecia, Italia, Cipro e Croazia” »

Belgio: la questione dell’immigrazione al centro della crisi politica

EUROPA di

Dopo aver perso il sostegno della Nuova Alleanza Fiamminga (N-VA), il partito fiammingo indipendentista di destra nonché il principale partito di governo il quale occupa il maggior numero di seggi nelle due camere del Parlamento federale, e dopo il rifiuto del Partito Socialista e dei Verdi, all’opposizione, di sostenere il nuovo governo di minoranza fino alle prossime elezioni federali del 26 maggio, il Primo Ministro belga, Charles Michel, ha annunciato le sue dimissioni al Parlamento e le ha presentate al Re Filippo del Belgio. Quest’ultimo ha chiesto a Michel di restare in carica, seppur con poteri ridotti, per permettere ai partiti di giungere ad un accordo e formare una nuova alleanza.

Continue reading “Belgio: la questione dell’immigrazione al centro della crisi politica” »

Per affrontare la carenza di manodopera, l’integrazione socioeconomica dei migranti è essenziale, affermano i partecipanti alla discussione dell’OSCE a Vienna

EUROPA di

VIENNA, 18 dicembre 2018 – Per affrontare la carenza di manodopera e consentire ai migranti di essere una risorsa per i paesi di origine e destinazione, l’integrazione socio-economica è essenziale, hanno detto i partecipanti alla conferenza dell’OSCE che si è tenuta oggi a Vienna in occasione della Giornata internazionale dei migranti.

Continue reading “Per affrontare la carenza di manodopera, l’integrazione socioeconomica dei migranti è essenziale, affermano i partecipanti alla discussione dell’OSCE a Vienna” »

UE – Giappone: il più grande accordo commerciale bilaterale negoziato dall’Unione Europea

EUROPA di

Un’intesa senza precedenti. Mercoledì 12 dicembre, l’Europarlamento, riunitosi in plenaria a Strasburgo, ha approvato l’Economic Partnership Agreement (EPA), l’accordo di partenariato economico tra Unione Europea e Giappone, che andrà a coprire un’area pari ad un terzo del PIL mondiale, la più grande ricoperta fino ad ora da un accordo commerciale bilaterale.

Continue reading “UE – Giappone: il più grande accordo commerciale bilaterale negoziato dall’Unione Europea” »

Francesca Scalpelli
Vai a Inizio