GEOPOLITICA DEL MONDO MODERNO

Category archive

AFRICA

Uccisi 18 militanti del’Is in Niger

AFRICA di

Con un comunicato stampa il  ministero della Difesa del Niger ha annunciato che 18 militanti dello Stato Islamico (IS) sono stati uccisi in un’operazione congiunta di truppe statunitensi, francesi e nigeriane.L’operazione testimonia come la presenza di terroristi in quella zona sia ancora un problema grave, la loro attività sul territorio ancora operativamente pericolosa. Continue reading “Uccisi 18 militanti del’Is in Niger” »

L’Europa studia la possibilità di aumentare il commercio con l’Egitto

AFRICA di

Secondo il capo della delegazione dell’Unione Europea in Egitto, Ivan Surkos, la Commissione UE sta conducendo un’indagine sulla possibilità di spostare l’Egitto a un livello superiore in termini di accordo di libero scambio. Questa ipotesi si potrebbe concretizzare già tra un paio di mesi e definirebbe ciò che può essere offerto alla parte egiziana per facilitare lo scambio commerciale; con tutta probabilità il nuovo accordo sarà una via di mezzo tra l’accordo di associazione UE-Egitto già firmato e il Fondo e Area di libero scambio completa (DCFTA). Continue reading “L’Europa studia la possibilità di aumentare il commercio con l’Egitto” »

L’Italia intensifica gli aiuti umanitari alla Libia

AFRICA di

In considerazione degli scontri che stanno interessando l’area di Tripoli, la Vice Ministra agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale, Emanuela Del Re, ha deciso di intensificare l’azione umanitaria della Cooperazione Italiana in Libia, attraverso due contributi finanziari del valore complessivo di 1.000.000 Euro a favore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e del Comitato Internazionale della Croce Rossa.   Continue reading “L’Italia intensifica gli aiuti umanitari alla Libia” »

Nigeria, chiesto dal tribunale dell’Aja che il processo contro Shell vada avanti

AFRICA di

Il 1° maggio il tribunale distrettuale dell’Aia, in Olanda, ha emesso una sentenza provvisoria nel ricorso di Esther Kiobel e altre tre donne contro il gigante petrolifero Shell per l’arresto illegale, la detenzione e l’esecuzione dei loro mariti da parte della giunta militare nigeriana negli anni Novanta.  Continue reading “Nigeria, chiesto dal tribunale dell’Aja che il processo contro Shell vada avanti” »

Parte il progetto “ Passaggio in Eritrea ed Etiopia” della Farnesina

AFRICA di

Un viaggio-racconto tra Etiopia ed Eritrea, due Paesi che dopo anni di conflitto hanno avviato un percorso di riconciliazione, culminato con la firma di uno storico accordo di pace. È questa la cornice in cui prende il via “Passaggio in Eritrea ed Etiopia”, progetto curato dal fotografo e giornalista Antonio Politano e dall’associazione Cultura del Viaggio e realizzato con il sostegno del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, nell’ambito del programma “Italia, Culture, Africa” Continue reading “Parte il progetto “ Passaggio in Eritrea ed Etiopia” della Farnesina” »

La Croce Rossa Italiana porta soccorso alle popolazioni del Monzambico

AFRICA di

Il ciclone tropicale Idai, che ha colpito la scorsa settimane le coste del Mozambico e che ha provocato morti e devastazioni anche in Zimbabwe e in Malawi, potrebbe essere «uno dei più gravi disastri ambientali ad aver colpito l’emisfero meridionale», non solo, la distruzione delle infrastrutture ha provocato una crisi sanitaria gravissima.

 

La città portuale di Beira, in Mozambico, in cui vivono circa 500mila persone, è stata quasi completamente isolata dalla terraferma: «un’isola nell’oceano», come l’hanno descritta i soccorritori. Secondo la Croce Rossa, il 90 per cento della città è ora distrutto.

 

Le Nazioni Unite hanno fatto sapere che le alluvioni che hanno colpito la zona sud-orientale dell’Africa hanno riguardato più di 800mila persone e distrutto campi e coltivazioni, uno scenario che oltre alle evidenti implicazioni sanitarie prospetta una crisi alimentare causata dalle devastazioni subite.

 

Nei prossimi giorni purtroppo una nuova perturbazione colpirà le coste del Mozambico nella provincia di Pemba che se atterrerà con la stessa forza di quanto successo a marzo metterà a dura prova il paese.

 

Nelle parole di Marcello De Angelis, portavoce del  presidente della Croce Rossa italiana, presente sul posto con una missione speciale per dare supporto e soccorso alla popolazione locale, la descrizione dello scenario attuale.

 

Essenziale la pacificazione e la stabilità della Libia per la sicurezza dell’area mediterranea

AFRICA di

Il conflitto scaturito dall’avanzata delle forze del generale Haftar verso Tripoli potrebbe vanificare definitivamente l’impegno quasi decennale profuso dalla comunità internazionale per la stabilizzazione della Libia e determinare una condizione di tendenziale deflagrazione delle tensioni in essere nella regione maghrebina, con pesanti riflessi per tutta l’area mediterranea. Continue reading “Essenziale la pacificazione e la stabilità della Libia per la sicurezza dell’area mediterranea” »

Alessandro Forlani
Vai a Inizio