“Due inquiline di troppo”: via alle riprese del nuovo film di Nunzio e Paolo.

in CULTURA by

“Due inquiline di troppo”: via alle riprese del nuovo film di Nunzio e Paolo.

Nunzio e Paolo debuttano alla regia con loro terzo film “Due inquiline di troppo” prodotto da Solaria Film con la produzione esecutiva di Notorious Pictures che ne curerà anche la distribuzione, mentre Minerva Pictures sarà incaricata delle vendite a livello internazionale. 

L’1 febbraio 2021 ha dato il via alle riprese di questa nuova commedia che abbraccia un team logistico altamente qualificato. Oltre a Nunzio Fabrizio Rotondo e Paolo Vita, già interni al mondo dell’intrattenimento dagli anni ’90, abbiamo Maurizio Mattioli (Sconnessi, Sei mai stata sulla luna?, Immaturi – La Serie) già presente nel cast dell’ultimo film Non è vero ma ci credo, a cui si aggiunge un altro nome noto della comicità italiana Enzo Salvi (Lockdown all’italiana, Box Office 3D, Io che amo solo te, Matrimonio al Sud). La direzione della fotografia è di Claudio Zamarion (Parasitic Twin, Niente può fermarci, In questo mondo di ladri).

Il cast accoglie la presenza di Carlotta Rondana e di Enrica Giudi co-protagoniste con Nunzio e Paolo, di Giorgio Gobbi e la partecipazione straordinaria di Enzo Salvi e Maurizio Mattioli.

La trama in breve – Nunzio e Paolo sono la tipica coppia di amici inseparabili che hanno diviso in due anche numerosi fallimenti economici. Con il nuovo sogno di realizzarsi economicamente, finiscono con l’indebitarsi con uno strozzino e hanno conseguente necessità di ingegnarsi per ripagarlo al più presto. È così che decidono di diventare due medium improvvisati visto che Nunzio, forte delle le nozioni acquisite di rudimenti tecnologici, si diletterà a riprodurre gli ologrammi dei cari defunti per i propri clienti. Ma il gioco è bello finchè dura poco: un giorno incappano in due veri fantasmi, o per meglio dire due “fantasmesse”: Gilda e Cettina. Il tentativo di allontanarle, si mescola anche ad un’inconsueta storia d’amore.

“Importante poter cominciare questa avventura! Due inquiline di Troppo ha un doppio significato, da un lato di ripartenza contro questa emergenza sanitaria, andando sul set, dall’altro prosegue la strada della sperimentazione del genere” afferma Emanuele Nespeca, produttore per Solaria Film “e questo film ha tutte le caratteristiche per lasciare il segno tra le nuove proposte di commedia all’italiana.”

                                                                                                   di Ginevra Lupo

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*