GEOPOLITICA DEL MONDO MODERNO

COVID-19 come vivono la quarantena nel mondo? EA lo sta chiedendo agli Italiani che vivono all’estero

in SOCIETA' by

Londra, New York, Brisbarne, Indonesia, Argentina e ancora Spagna, Francia e Albania, la pandemia sta contaminando moltissimi paesi, e l’unico rimedio sembra essere la quarantena, l’isolamento, quello che ormai viene definito il modello Italia. Attraverso la video conferenza chiacchieriamo con altri reclusi in casa durante queste settimane di quarantena, per noi avanzata per altri appena iniziata.

Nel primo video arriviamo a Londra per poi ripartire per New York, Australia, Singapore, Spagna e Belgio buona visione

BELGIO

Abbiamo raggiunto a Bruxelles David Carretta, giornalista, che testimonia come il Belgio sta affrontando l’emergenza virus e come vive questi giorni di isolamento. Una quarantena diversa per i belgi che sono stati raggiunti dal virus più tardi che in Italia e che hanno al momento restrizioni più limitate rispetto all’Italia.

SINGAPORE

European Affairs ha raggiunto Lorenzo Valentini, manager italiano di una grande industria, a Singapore per avere la sua testimonianza su come si sta svolgendo la lotta al virus nella Città Stato simbolo dell’imprenditorialità asiatica. Singapore è uno di quei luoghi dove il business non si ferma mai, in questa occasione sembra che sia almeno rallentato.

SPAGNA , SANTANDER

Anche in Spagna le misure di contenimento del Coronavirus sono state attivate e i cittadini confinati in casa a tempo indeterminato fino alla risoluzione del problema. Come stanno vivendo le persone questo momento ? lo abbiamo chiesto all’avvocato Marco Bolognini, da anni residente a Madrid e dal momento del Lockdown riparato a Santander sull’Atlantico.

 

AUSTRALIA, TOWNSVILLE

In Australia abbiamo raggiunto la nostra connazionale Sara Busilacchi che vive da anni a Townsville nel Queensland Australiano che ci ha raccontato come stanno vivendo questa situazione di emergenza.

REGNO UNITO,LONDRA

A Londra le misure di restrizione sono arrivate tardivamente dopo un primo momento diincredutlwtà e sottovalutazione del Primo Ministro Boris Jhonson che ha dovuto fare repentinamente marcia indietro e consigliare il blocco delle attività e l’isolamento, ne abbiamo parlato con Pierluigi Ponticello da anni residente a Londra con la sua famiglia.

 

USA, NEW YORK

Anche in questo caso dopo alcuni momenti di scetticismo il Presidente Trump ha dovuto mettere in azione un piano di contenimento molto simile al modello Italia che sembra al momento quello più efficace, ne abbiamo parlato con Augusto Ferretti, Archtiettto a New York City.

 

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultime da

Vai a Inizio
WhatsApp chat