Si rinnovano le tensioni tra Russia e Ucraina, questa volta nel Consiglio d’Europa

in Senza categoria by

Sale la tensione tra Ucraina e Russia all’interno del Consiglio d’Europa, riguardo alla composizione della nuova delegazione inviata da Mosca.

La Russia è stata riammessa dopo un periodo di sospensione, all’interno dell’Organizzazione Internazionale, che vanta la partecipazione di 47 stati, tra cui 28 facendo parte dell’Unione Europea, con vari paesi osservatori, tra cui Stati Uniti, Giappone Canada e Messico.
Negli scorsi anni la Russia era stata sospesa dell’Organizzazione, per violazione del diritto internazionale e il regolamento interno del Consiglio. Mosca è stata riammessa nel Congresso durante l’estate del 2019.

Appena il Cremlino è stato riammesso le polemiche tra Ucraina e Russia sono esplose nuovamente, questa volta a causa della formazione dei delegati russi scelti per rappresentare Mosca nel Consiglio d’Europa.
Kiev ha fatto notare, come la preferenza sia finita su candidati che abbiano avuto in precedenza esperienza di propaganda nel portare alla luce le presunte violazioni che subisce la parte della popolazione russofona Ucraina. Trasgressioni che il governo ucraino a sempre negato fortemente.

Un altro punto che fa aumentare ancora di più le proteste di Kiev, è il ruolo che la Crimea ha avuto all’interno della scelta della delegazione Russa e se potrebbero farne parte alcuni suoi rappresentanti.
Tutto ciò fa ancora di più inasprire i toni tra le due nazioni est europee, facendo arrivare a dire all’Ucraina se i voti della Crimea sono stati usati per il conteggio nella scelta della rappresentanza di Mosca,o se alcuni abitanti della peniso faranno parte di essa, questo rappresenterebbe per kiev, una chiara violazione del Diritto internazionale.

Tutte queste gravi problematiche saranno sollevate dall’Ucraina durante la sessione invernale del Parlamento del Consiglio d’Europa che si terrà a Strasburgo dal 27 al 31 gennaio 2020.
Queste queste questioni verranno trattate approfonditamente, sperando in una risoluzione pacifica e completa.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*