Afghanistan, incontro su sicurezza delle provincie nella regione ovest del paese

in SICUREZZA by

A Camp Arena, sede del Training Advise Assist Command West (TAAC-W) di Herat, a guida Brigata di Cavalleria “Pozzuolo del Friuli”, si è tenuto il primo meeting tra tutti i responsabili dell’organizzazione e della sicurezza delle province della regione ovest dell’Afghanistan (Herat, Badghis, Farah e Ghor), un’area geografica di dimensioni pari all’intero Nord Italia.

Il meeting ha visto la partecipazione dei governatori e dei direttori provinciali del National Directorate of Security dell’Ovest, del Comandante del 207° Corpo d’Armata afgano, Unità responsabile dell’area di competenza del TAAC-W, dei comandanti delle brigate dipendenti e dei comandi di polizia delle quattro province occidentali.

Nel corso della “Western Security Shura” si è discusso della cornice di sicurezza per le imminenti elezioni presidenziali e dei mutamenti in campo economico e sociale in corso nell’occidente del Paese. Il dibattito ha portato alla scelta di linee comuni da attuare.

Le autorità afgane convenute a Camp Arena hanno potuto cogliere le diverse opportunità di coordinamento e individuare insieme le possibili sfide future, alle quali far fronte tramite una più incisiva collaborazione comune.

Resolute Support Mission è composta da militari di 39 nazioni, tutti uniti in un unico scopo, quello di contribuire all’addestramento, all’assistenza e alla consulenza a favore delle Istituzioni e delle Forze di Sicurezza locali al fine di facilitare le condizioni per la creazione di uno stato di diritto, Istituzioni credibili e trasparenti e soprattutto, Forze di Sicurezza autonome e ben equipaggiate. Questo percorso sta portando le Forze di Sicurezza afgane ad assumere il compito di garantire la sicurezza del Paese e dei propri connazionali.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*