Più sicurezza in caso di piloti dispersi con “Leonardo”

in INNOVAZIONE by

Il software di mappatura di Leonardo aiuterà i piloti smarriti che sorvolano il Regno Unito a trovare la strada di casa in sicurezza

Il software “auto triangolazione” di Leonardo è entrato in servizio operativo presso NATS, il fornitore nazionale di servizi di controllo del traffico aereo nel Regno Unito

Il prodotto individua una trasmissione pilota su una frequenza di soccorso su una mappa dello spazio aereo del Regno Unito, consentendo ai controllori del traffico aereo di fornire indicazioni per la sicurezza

Leonardo è un fornitore leader mondiale di sistemi avanzati di gestione del traffico aereo, da software e servizi ai centri completi di controllo del traffico aereo

 

Il software di “auto triangolazione” di Leonardo è entrato in funzione nella cella “Distress and Diversion” del Regno Unito con sede presso NATS, il principale fornitore di servizi di controllo del traffico aereo nel Regno Unito. La cellula Distress and Diversion è gestita da personale RAF 24 ore su 24 ed è l’unico centro di controllo di emergenza aeronautica dedicato al mondo. Il suo personale monitora le frequenze internazionali di soccorso aeronautico tutto il giorno, tutti i giorni e sono pronti a reagire con un preavviso. Tutte le emergenze aeronautiche nello spazio aereo del Regno Unito sono controllate e supervisionate da questo centro, coprendo l’aviazione civile, privata e militare in tutto il Regno Unito.

La mappatura automatica della triangolazione viene utilizzata per localizzare aeromobili i cui piloti potrebbero essersi persi o disorientati. I controllori possono quindi fornire informazioni utili ai piloti, consentendo agli aerei di tornare in pista e raggiungere le loro destinazioni in sicurezza. Leonardo ha inoltre stipulato un accordo di supporto di 15 anni per fornire aggiornamenti regolari delle mappe, valutazione della sicurezza e gestione dell’obsolescenza per il prodotto.

Il software funziona ricevendo trasmissioni su frequenze di soccorso civili o militari e geolocalizzando il segnale e il suo rilevamento su una mappa dello spazio aereo del Regno Unito. Gli operatori possono quindi contattare i piloti e utilizzare la mappa, che fornisce dettagli fino al livello della strada, per fornire indicazioni usando un quadro di riferimento comune. Per garantire che queste mappe siano aggiornate, il software può importare dati da più fonti che utilizzano lo standard di mappe Web ampiamente utilizzato, assicurandosi che gli operatori possano vedere la posizione dell’aeromobile in relazione a nuovi sviluppi urbani o stradali e dettagli come linee elettriche, alberi e altre caratteristiche riconoscibili come i parchi solari.

Leonardo ha 60 anni di esperienza nel settore della gestione del traffico aereo (ATM) e comprende l’evoluzione della mobilità urbana. Per mantenere il proprio vantaggio, la Società sta già lavorando verso un futuro che includerà voli con droni e torri di controllo virtuali. Leonardo è un fornitore leader nel settore dei fornitori di servizi di navigazione aerea e offre un portafoglio che spazia dai prodotti preconfezionati e su misura ai servizi chiavi in mano. A livello internazionale, Leonardo ha progettato, prodotto e installato oltre 300 centri di gestione e controllo del traffico aereo, 80 simulatori per l’addestramento avanzato sul controllo del traffico aereo e oltre 700 radar di sorveglianza primari o secondari.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*