Attacchi aerei della coalizione colpiscono Al Shabaab in Somalia

in AFRICA by

Una attività coordinata  con il governo federale della Somalia, il comando africano degli Stati Uniti ha condotto un attacco aereo vicino a Baled Amin, nella regione del Lower Shabelle, in Somalia, contro i militanti di al-Shabaab il 22 maggio 2019.

“Continuiamo a lavorare a stretto contatto con il governo somalo e le forze di sicurezza per colpire i terroristi le cui tattiche mettono a rischio persone innocenti”, ha dichiarato Heidi K. Berg, direttore dell’intelligence, U.S. Africa Command.

Attacchi aerei di precisione come questi supportano gli sforzi delle forze di sicurezza somali per proteggere il popolo somalo dal terrorismo e allo stesso tempo creano opportunità per l’aumento della governance. Al-Shabaab ha precedentemente utilizzato le aree rurali attorno a Baled Amin come area di sosta per gli attacchi contro le forze di sicurezza somale e gli innocenti civili somali.

In questo momento, si valuta che il raid aereo abbia ucciso due  terroristi. È in corso un’analisi dettagliata post-attacco  e molto probabilmente ulteriori dettagli potranno essere rilasciati nelle prossime ore.

“Attualmente, valutiamo che nessun civile è stato ferito o ucciso a causa di questo attacco aereo. Il nostro processo e le procedure consentono ulteriori informazioni per informare l’analisi post-attacco” dichiara il portavoce del comando USA – AFRICOM

Il Comando AFRICOM continuerà a lavorare con i suoi alleati per il trasferimento delle responsabilità della sicurezza a lungo termine in Somalia dall’Amisom al governo federale della Somalia e ai suoi Stati membri.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*