Mediterraneo, elicottero della Marina Militare Italiana cade in mare durante un’attività addestrativa

in SICUREZZA by

Un elicottero della Marina Militare imbarcato su Nave Borsini, unità impegnata nell’operazione “Mare Sicuro” nel Mediterraneo centrale, ha impattato sull’acqua durante un’attività addestrativa notturna programmata.

Le attività di soccorso per il recupero dell’equipaggio sono scattate con immediatezza e sono stati prontamente recuperati i cinque membri dell’equipaggio, poi trasferiti a bordo di Nave Borsini per le necessarie valutazioni e cure sanitarie.

Lo specialista di volo Andrea Fazio, uno dei cinque occupanti del velivolo, e’ purtroppo deceduto a bordo di Nave Borsini dopo il trasferimento. A renderlo noto e’ la Marina militare.

Gli altri quattro sono in buone condizioni, Fazio – recuperato in stato di incoscienza – e’ morto durante le operazioni di rianimazione. I familiari del militare effettivo presso il 2°  Gruppo Elicotteri di Stanza a Catania sono stati avvertiti e vengono assistiti da personale specializzato per il supporto psicologico e spirituale. Altre unita’ della Marina Militare sono accorse in assistenza a Nave Borsini nella zona dell’ammaraggio.  –

In corso gli accertamenti per appurare i motivi dell’incidente.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*