ITINERA realizzerà il nuovo “Storstrom bridge” in Danimarca

in ECONOMIA by

Progetto  importante e ambizioso per la società italiana ITINERA (quarto operatore autostradale al mondo con un fatturato di 3,4 miliardi di euro e più di 5600 dipendenti) che, il 23 Ottobre 2017 a Tortona, si è aggiudicata la gara d’appalto per la costruzione del nuovo ponte sullo stretto di Storstrom, in Danimarca , al fine di collegare le isole di Zealand e di Falster sul Mar Baltico.

La lunghezza del ponte prevista è di 6,5 chilometri e 24 metri di larghezza a doppie corsie, per far scorrere il più agevolmente possibile una media di circa 8000 vetture al giorno. Il progetto prevede anche di ospitare una pista ciclabile/pedonale, oltre che un doppio binario ferroviario al fine di agevolare l’accesso ai mezzi di trasporto pubblici e di merci.

A lavori ultimati, con un budget totale di 277 milioni euro circa, si stima che il ponte sarà il terzo più lungo di tutta la Danimarca, con previsione di ultimare i lavori entro il 2022. Lo scopo è quello di sostituire il ponte preesistente costruito nel 1937 e non più in grado di sostenere la mole continua di traffico.

Non appena si avvieranno i lavori, tale struttura verrà repentinamente smantellata per fare spazio al nuovo progetto ITINERA. Un grande successo dunque per la società, per la quale tale appalto è stato posto tra i i più importanti progetti infrastrutturali al mondo.

Di grande efficacia le ultime dichiarazioni, in appresso riportate, dell’Amministratore delegato Massimo Malvagna: “L’aggiudicazione di questo importante progetto in Danimarca rappresenta per ITINERA un importante capitolo del proprio piano di sviluppo internazionale perchè ci consente l’ingresso in un mercato strategico e altamente competitivo,come quello nord-europeo, caratterizzato da significativi  investimenti nel settore della mobilità e delle infrastrutture di trasporto e da progetti di alta qualità”.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*