ESERCITO USA SPERIMENTA NUOVO SISTEMA DI TARGETING PER L’ARTIGLIERIA

in SICUREZZA by

Le unità di acquisizione obiettivo, le forze sul campo deputate a dirigere il fuoco d’artiglieria sugli obiettivi, hanno testato un nuovo sistema d’arma. I paracadutisti dell’unità “Black Falcon” hanno testato un nuovo sistema portatile e modulare utilizzabile sia di giorno che di notte.

I componenti JETS comprendono un modulo di posizionamento palmare, un modulo di marcatura laser e un modulo angolare verticale azimutale di precisione, tutti gli elementi montati su un treppiede.

I soldati dell’HHB hanno trascorso quattro giorni nella formazione sui nuovi equipaggiamenti presso Fort Belvoir, in Virginia.

I “Black Falcon” hanno testato la strumentazione eseguendo sette salti con le attrezzature da combattimento assicurandosi che il sistema funzioni ancora dopo aver raggiunto il suolo.

Dopo ogni operazione aerea, gli osservatori hanno assemblato l’attrezzatura e iniziato l’attività di identificazione del personale nemico e degli obiettivi in condizioni diurne e di notturne.

“Il test operazionale offre ai soldati l’opportunità di utilizzare, lavorare e offrire i loro suggerimenti su pezzi di attrezzatura che possono influenzare lo sviluppo di sistemi che i soldati futuri utilizzeranno in combattimento”, ha dichiarato il Col. Brad Mock, direttore del test Army Airborne.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*