Kosovo, i medici militari italiani visitano la popolazione per il "White Sunday"

in Difesa by

Nella seconda e terza settimana di maggio, si sono svolte delle attività sanitarie a favore delle popolazione civile organizzate e condotte dal Multinational Battle Group West (MNBG-W), unità multinazionale a guida italiana attualmente su base 32° Reggimento Carri, in stretta collaborazione con il Joint Regional Detachment South (JRD-S) di KFOR. Il team sanitario ha effettuato congiuntamente con gli assetti sanitari sloveni e austriaci, 80 visite mediche nel villaggio Restelica e 40 visite nel villaggio di Hoca.

visite mediche nei villaggi del   Kosovo (3)L’attività di assistenza medica a favore della popolazione civile è stata denominata “White Sunday” e rientra fra i programmi di cooperazione civile militare portati avanti da KFOR sotto il comando del Generale di Divisione Giovanni Fungo e dal contingente italiano d’istanza a Belo Poje. Gli assetti nazionali CIMIC concorrono attivamente a realizzare progetti a sostegno della popolazione locale in particolare nei settori sanitario, scolastico, sportivo e infrastrutturale. Lo sviluppo di attività di cooperazione civile-militare contribuiscono al miglioramento ed alla stabilizzazione del Kosovo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*