GEOPOLITICA DEL MONDO MODERNO

Leader Isis in Libia ucciso da F-15 Usa

in BreakingNews/Medio oriente – Africa by

Abu Nabil al Anbari, leader dell’Isis in Libia, considerato il regista delle stragi al Museo Bardo e nelle spiagge di Sousse a Tunisi, è stato colpito nei pressi di Derna, nella notte tra il 13 e 14 novembre, da due droni F-15 americani. Secondo il Pentagono, esiste la ragionevole certezza che l’uomo sia rimasto ucciso nel corso del raid.

[subscriptionform]
[level-european-affairs]
L’azione statunitense, avvenuta in contemporanea con gli attacchi terroristici parigini, segue quella in Siria del 12 novembre in cui è stato eliminato il boia Jihadi John.

A capo delle tre cellule del Daesh presenti in Libia, Wisam al Zubaidi (il vero nome di al Anbari) è stato capo operativo dell’Isis in Iraq nel 2014. Nello stesso anno, il leader Abu Bakr al Baghdadi, suo compagno di prigione in Iraq nel 2003, lo invia nel Paese nordafricano per sviluppare una rete di gruppi affiliati allo Stato Islamico.
Giacomo Pratali

[/level-european-affairs]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Ultime da

Vai a Inizio
WhatsApp chat