Guerra simulata, l’Esercito francese acquisisce la licenza di SWORD

in BreakingNews/Difesa/INNOVAZIONE by

Un video-game che simula la guerra, ma non per gioco. Si tratta di SWORD, il miglior software di simulazione costruttivo messo a punto dalla MASA, gruppo all’avanguardia nel mercato dell’intelligenza artificiale, e acquistato dall’esercito francese con l’acquisizione di una licenza globale. SWORD consente alle unità simulate di esercitarsi su larga scala nella maniera più realistica possibile, minimizzando i costi operativi della preparazione del personale militare attraverso la simulazione di ambienti operativi dettagliati, l’animazione di forze congiunte e alleati, in un’ampia varietà di scenari di battaglia.

Si tratta, in sostanza, della soluzione immediata e simultanea al SOULT, il programma di simulazione per la preparazione operativa del Combined Forces e delle unità di logistica a terra presso la divisione, la brigata, e i posti di comando del gruppo di battaglia. Gli obiettivi dell’acquisizione – come nelle parole del Colonnello Philippe Dutroncy della divisione Network Operations Development Service, Comando Forze di Terra –  sono quelli di mettere a sistema la formazione simulata per approntare numerosi impegni operativi, e ottimizzarne gli strumenti nei centri di formazione per accrescere  la preparazione, le capacità e l’operatività dei soldati. SWORD può essere applicato in tutti i tipi di preparazione operativa per posti di comando, ma anche in aree specialistiche di formazione (Engineering, Intelligenza, Logistica, o unità chimiche, biologiche, radiologiche e nucleari), e consente la sperimentazione di future dottrine militari, la pianificazione delle missioni e l’analisi post-operativa delle azioni portate a termine.

L’utilizzo militare di questo sistema è il culmine di un processo di risposta alle attuali esigenze delle Forze Armate, cioè alla necessità di rendere flessibile la formazione disponendo di un organico ridotto. Il compito di gestire la distribuzione di SOULT e la sua assimilazione da parte del corpo militare spetta al CEISM, il Centro di competenza per la convalida dell’informazione e della simulazione che sovrintende la digitalizzazione nell’ambito delle Forze Armate francesi. Secondo il Colonnello Claude Chary, Comandante del CEISIM, «La sperimentazione di SWORD, condotta in sinergia con la scuola di ingegneria militare, è conforme alla politica di preparazione operativa decentrata delle Forze terrestri francesi in un quadro di interoperabilità dei sistemi di comunicazione».

Viviana Passalacqua

 

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*