Ue, Gentiloni: soddisfazione per missione navale EuFor

in BreakingNews/EUROPA by

A margine del Consiglio Affari Esteri Ue a Lussemburgo, il ministro italiano Paolo Gentiloni si dice soddisfatto della missione navale EuFor, definito un primo passo importante verso il vertice del 25 e 26 giugno prossimi. In questo summit, verrà infatti definito l’accordo sulla ricollocazione dei profughi che dovrebbe vincolare gli altri Paesi europei.

[subscriptionform]
[level-european-affairs]
“Bisogna arrivare ad un’intesa che metta nero su bianco l’impegno alla solidarietà vincolante sulla ricollocazione dei migranti perché la solidarietà non può essere un ‘optional’, deve essere un impegno per la Ue”, sottolinea il rappresentante del governo italiano.

Gentiloni si mostra tuttavia fiducioso sull’esito delle trattative, anche con i Paesi più riluttanti ad apportare una soluzione comune a questa emergenza: “Penso che il negoziato in queste settimane abbia creato le premesse per arrivare ad un’intesa giovedì e venerdì, ma vediamo: bisognerà lavorarci nei prossimi giorni”, conclude.
Giacomo Pratali

[/level-european-affairs]

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*