Libia, libero il chirurgo italiano

in BreakingNews by

Fonti vicine all’unità di crisi della Farnesina hanno confermato il rilascio del Chirurgo Catanese rapito in Libia a gennaio scorso da un gruppo di criminali comuni.

In buone condizioni sembra fosse già stato liberato una settimana fa e consegnato alle autorità di Tripoli che secondo alcune indiscrezioni avrebbero trattenuto Ignazio Scaravilli con l’intento di fare pressioni sul governo italiano per un riconoscimento del governo tripolino al pari di quanto fatto per Tobrouk.

L’italiano potrebbe rientrare nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*